Calciomercato Roma Milan c’è l’accordo per Emanuelson

Calciomercato Roma Milan c’è l’accordo per Emanuelson

Il Milan svincola Emanuelson che può firmare con la Roma, potrebbero arrivare anche Eto’o e Cerci mentre Ljalic e Marquinho sono in partenza per Madrid e Arabia Saudita


La Roma di Rudy Garcia riesce a strappare uno degli obbiettivi del suo calciomercato estivo, l’esterno olandese dal Milan Urby Emanuelson, 28 anni, segnalato dal connazionale Strootman. Giallorossi alle prese anche con un via vai interno che dovrebbe vedere Ljalic partire con destinazione Atletico Madrid e Marquinho in direzione Al Ittihad Football Club in Arabia Saudita, mentre gli acquisti Cerci e Eto’o si fanno sempre più vicini.

Mino Raiola, agente di Emanuelson (e di Pogba e Balotelli) conferma lo svincolamento del giocatore dalla società rossonera e l’offerta da parte della Roma di un biennale. Agente e giocatore avrebbero chiesto un triennale ma l’accordo si troverà a breve e la firma è attesa entro una settimana, con annesse visite mediche. Un inserimento importantissimo per la Roma di Garcia a caccia di gioventù e freschezza con i guai di Dodo, operato al ginocchio. Ancora in piedi però la pista per un altro esterno sinistro, il 24enne Josè Angel del Real Sociedad.

Calciomercato Roma – In uscita. Le pressioni da parte di Atletico Madrid e Borussia Dortmund per l’attaccante-centrocampista Ljalic si fanno sempre più pressanti e Sabatini potrebbe anche cedere, ma solo a condizione di ottenere qualche pedina in cambio. Partito già ufficialmente invece Marquinho, da qualche mese in prestito al Verona. Il centrocampista brasiliano ha fatto sapere tramite twitter di aver già firmato con il Al Ittihad Football Club .

Eto’o è libero, Cerci continua a chiamare la Roma. Ieri il Chelsea ha reso ufficiale la chiusura del rapporto con Samuel Eto’o, ex Inter e Barcellona. Ora il giocatore è libero e può venir via a parametro zero, ma sulle sue piste, come su quelle di Drogba c’è anche la Juventus. Nel frattempo Cerci continua a rifiutare di firmare l’estensione di contratto che Urbano Cairo, presidente del Torino, cerca di proporgli. Cairo a questo punto dovrebbe cedere e vedere il giocatore partire in direzione Roma, anche perchè ora tutte le sue attenzioni sono indirizzato verso Darmian, altro incedibile richiestissimo da tutta Italia. Per Cerci Sabatini mette sul piatto 12-13 milioni.

Luca Fallati





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto