Calciomercato Roma, Inter e Juve pensano al 2015

Calciomercato Roma, Inter e Juve pensano al 2015

Molti giocatori sono in scadenze e le squadre devono correre ai ripari. Tenere o lasciare?


Scadenze, scadenze, periodo di scelte per le big della serie A. Tenere a contratti maggiorati o lasciare andare, più che altro con prestiti, per far rifiatare un po’ le casse? Diamo un’occhiata generale sulle big del nostro campionato e sui pezzi pregiati pronti a partite.

E si parte dalla capolista Juventus. Chiellini è in scadenza ma il suo rinnovo non è in questione, dato che il giocatore vorrebbe legarsi alla società da qui a fine carriera. Molto più improbabile che la Juve voglia trattenere Lichtesteiner. Il suo rinnovo come importanza arriva certamente dopo quelli di Pirlo e Pogba, contesissimo da mezzo mondo.

La Roma invece è tentata dal rifirmare Pjanic per poi rivenderlo alle proprie cifre. Il bosniaco è molto richiesto dal PSG, i cui sceicchi sarebbero pronti a sborsare cifre enormi senza trattare poi più di tanto. La decisione finale verrà presa consultando direttamente Pallotta.

Ora le milanesi. L’Inter potrebbe non essere in grado di trattenere Ranocchia, sempre più vicino alla Juve dove pensa di avere più chance di vincere il suo primo scudetto. Il Milan invece è pronto a salutare Pazzini senza troppi patemi, mentre vorrebbe rifirmare De Jong e Abate, dato il valore che possono dare alla squadra. Per quanto riguarda Kaka, la situazione è tuttora in altomare, ma con le cifre giuste, il giocatore potrebbe (e vorrebbe rimanere).

Un giro al supermercato tra le “piccole” e non con giocatori di grande impatto in vendita e già dati partenti. In questa lista figurano, Ibarbo, Pinilla, Giovinco e Vucinic, Jonathan e Pandev.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto