Calciomercato Il Real Madrid prende James Rodriguez per 80 milioni, Douglas Costa vuole andare via

Calciomercato Il Real Madrid prende James Rodriguez per 80 milioni, Douglas Costa vuole andare via

Il giovane attaccante colombiano firma un contratto faraonico con il Real Madrid, mentre si apre la pista Milan per Douglas Costa in fuga dall’Ucraina


Calciomercato Estero, Il Real Madrid strappa il gioiello James Rodriguez al Monaco, ma il club francese già adesso punta su tanti altro ottimi giocatori con i soldi incassati. Intanto dall’Ucraina arrivano interessanti notizie di calciomercato; dopo la tragedia del volo MH17 sei giocatori dello Shaktar di Donetsk vorrebbero andarsene e tra questi c’è il talento Douglas Costa, su cui pare si sia già fiondato il nuovo Milan di Filippo Inzaghi.

James al Real, un altro colpaccio di Perez.  80 milioni, tanto è costato il giovane colombiano, artefice di un Mondiale da urlo con la sua Nazionale. Durante la presentazione, in cui gli è stata data la numero 10 alla presenza del presidente Florentino Perez e Butragueno, ha dichiarato “E’ un sogno che diventa realtà. Spero di vincere tanti titoli qui, Hala Madrid!”. L’anno prossimo l’attacco madridista vedrà quindi Ronaldo, Benzema e Rodriguez, fa girare la testa!

Il Monaco, ringrazia e cerca il sostituto. 80 milioni tutti da spendere. Chi sostituirà Rodriguez nell’11 titolare monegasco? Già partiti i nomi dei possibili papabili, tra cui Rodrigo, Sneijder, ex Inter e Real, e anch’egli autore di un super Mondiale, Griezman del Real Sociedad, Shaqiri del Bayern su cui c’è anche la Juventus, e gli “italiani” Cerci, in fuga dal Torino, ma vuole la Roma, e Icardi, già però confermatissimo dall’Inter e da Thohir.

Fuga dall’Ucraina, Douglas Costa interessa a molti. Sei giocatori dello Shaktar Donetsk non vogliono più giocare in Ucraina per paura della guerra tra i separatisti filorussi e i fedeli alla repubblica che ha recentemente portato all’abbattimento dell’aereo MH17. Ovviamente c’è paura per i prossimi viaggi interni al paese per le varie trasferte. Douglas Costa, uno dei sei, ha detto: “La squadra mi piace, così come la gente e la società, ma ho paura. Vogliamo proseguire la nostra avventura nel club, ma vogliamo lavorare senza rischi. I giocatori rischiano”.

Luca Fallati





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto