Calciomercato – Milan – Keisuke Honda, il punto sulla situazione

Calciomercato – Milan – Keisuke Honda, il punto sulla situazione

Il CSKA Mosca avvisa che non farà sconti per il giapponese, rifiutata l’offerta dei rossoneri


Keisuke Honda e il Milan un matrimonio annunciato ma che è ancora lontano dal celebrarsi, più facile infatti che la cerimonia si tenga il prossimo gennaio durante la finestra di mercato invernale, come ha anche dichiarato l’a.d. rossonero Adriano Galliani che in questa estate.
Il gicatore, itananto, non si è affatto nascoto il suo desiderio è quello di approdare il prima possibile a Milano e gradirebbe farlo già entro l’inizio del campionato 2013/2014. Difficile.

Il CSKA è stato chiarissimo e tramite Roman Babaev, a.d. della squadra moscovita, ha sottolineato ancora una volta chese il centrocampista giapponse dovesse partire adesso sarà ceduto solo alle loro condizioni: “Tutto dipende da come si comporterà il Milan. Se avrà bisogno del giocatore, dovrà fare certe cose. Se riceveremo un’offerta che ci soddisferà, non porremo degli ostacoli”. Insomma l’offerta di due milioni di Euro scarsi inviata dal Milan non è risultata adeguata ed è stata chiaramente rifiutata.
E’pronto comunque un blitz per il week-end degli emissari della società di Via Turati voleranno a Mosca con la chiara missione di convincere i dirigenti russi ad accettare le proposte rossonere.

A gennaio il giocatore vestirebbe comunque la maglia rossonera ma l’allenatore e la società rossoblu per ora fanno muro, vogliono infatti trattenere il giocatore, uno dei pilastri della rosa moscovita,  fino all’ultimo giorno disponibile del contratto, schierandolo anche in Champions League che il CSKA affronterà come campione di Russia.

Un matrimonio che come è detto si farà, con qualche difficoltà in più del previsto ma si farà.
A meno che nessun’altra pretendente, soprattutto dalla Premier League chieda a papà CSKA la mano, presentando un’offerta adeguata, di quello che attualmente è il più allettante dei suoi “figli” sul mercato.
(r.m.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto