Calciomercato Milan Balotelli all’Arsenal, Iturbe per Kaka

Calciomercato Milan Balotelli all’Arsenal, Iturbe per Kaka

Balotelli è in direzione Arsenal e il Milan cerca di sostituirlo con Iturbe del Verona ma per farlo dovrà cedere Kaka, intanto punta a Ochoa per la porta


Il Calciomercato del Milan entra nel vivo durante questi Mondiali Brasile 2014. Balotelli, in goal contro l’Inghilterra, lascia intendere tramite il suo agente Mino Raiola che è sempre più interessato alla Premier League. Per sostituirlo, il Milan punta tutto su Iturbe, ma in cambio dovrà cedere Kaka e probabilmente Robinho. E un occhio lo da anche alla porta dove potrebbe arrivare Ochoa, il portierone del Messico.

Calciomercato Milan – Balotelli va, Balotelli resta. Mino Raiola in un’intervista a Sky Sport apre a grande sorpresa all’Arsenal. Era noto l’interesse del giocatore per un eventuale ritorno in Premier League, ma si pensava a un ritorno a Manchester, magari stavolta sponda United, per fare la solita provocazione balotelliana, oppure al Chelsea dove ritroverebbe il suo mentore Josè Mourinho. Ed invece ecco che spunta l’Arsenal.

Anche se Raiola in fondo ci tiene a precisare che si, ci saranno anche 8-10 grandi club su Mario, da tutta Europa, ma non è sul mercato e che la volontà del Milan è sempre quella di blindarlo per le prossime stagioni. Nel caso però Supermario fosse stufo e volesse cambiare aria, il Milan dopotutto non potrà fare salti mortali sul mercato, non ha la Champions e l’anno prossimo non sembra tra le più competitive per lo scudetto, la società rossonera pensa al possibile sostituto e il nome più gettonato rimane quello di Iturbe, del Verona.

Calciomercato Milan – Iturbe sogno non tanto proibito. Per arrivare al prolifico attaccante argentino, il diavolo dovrò fare cassa e questa porterà alla cessione di Robinho, già in attesa di trovare una squadra che se lo prenda in Brasile, a casa sua, e Kaka, troppo costoso. Certo che i tifosi non saranno contentissimi, ma se Iturbe dovesse confermarsi super goleador il Milan potrebbe volare lontano.

Abbiati ritirati, arriva Ochoa! Milan attentissimo anche a quello che succede in questi mondiali. Data l’età avanzata e la poca sicurezza mostrata in alcune occasioni da parte di Abbiati, c’è da rinforzare il lato portiere e dopo la super serata di ieri in cui ha fermato la strapotenza Brasile, Ochoa diventa un importante obbiettivo da perseguire. Ovvio che non ci sarà solo il Milan, ma intanto prende nota, e ora svincolatosi dell’Ajaccio, può guardarsi attorno con calma e fiducia. Vi terremo aggironati. [l.f.]





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto