Calciomercato Milan Addio Balotelli, benvenuto Cerci

Calciomercato Milan Addio Balotelli, benvenuto Cerci

Il Milan di Filippo Inzaghi punta su Cerci del Torino, Astori del Cagliari, Iturbe del Verona e Schmeichel del Bayer Leverkusen ma saluta Balotelli


Calciomercato Milan News – Il nuovo Milan di Filippo Inzaghi ricomincia dal calciomercato, e lavora per rinforzare una rosa molto limitata dai debiti societari. Adriano Galliani, amministratore delegato rossonero, cercherà in tutti i modi di portare tra le fila del Milan alcuni piccoli gioielli come Cerci del Torino, Astori del Cagliari, Iturbe del Verona e Schmeichel del Bayer Leverkusen. Il che comporterà la cessione di alcuni pezzi pregiati come Balotelli e Mexes.

Mario Balotelli verso la premier – I rapporti tra la società del diavolo e l’estroso attaccante bergamasco sono ai ferri corti e nessuna delle due parti vorrebbe continuare. Mourinho sta chiamando a gran voce il suo ex pupillo Mario per ricongiungersi al Chelsea in Premier League dove Balotelli ha già vinto uno scudetto con il Manchester City di Roberto Mancini. Se Abramovic deciderà di accontentare il suo allenatore, dando fondo alle casse dei blues, perchè Balotelli costa e non poco, il Milan avrà che da spendere.

Calciomercato Milan i probabili arrivi – Acquisti di peso dalle piccole della serie A sarebbero gli obbiettivi dei rossoneri. Attaccanti come Iturbe, prolifico attaccante dell’Hellas Verona, cercato però da mezza Europa, Cerci del Torino attualmente in ritiro con la Nazionale e molto legato ai granati, ma anche difensori come Astori del Cagliari, vicino però al Galatasaray e Schmeichel, promettente e solido difensore tedesco del Leverkusen. Questi i nomi, anche se la concorrenza, e quindi il prezzo, sono molto alti.

Senza Seedorf, cosa sarà della colonia olandese? Senza Seedorf potrebbe partire anche De Jong che però lascerebbe un importante buco nel centro campo difficile da rimpiazzare. [l.f.]

Leggi qui altre News sul Calciomercato Milan.

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto