Calciomercato Iturbe alla Roma, M’Vila all’Inter, Antonio Conte e Andrea Agnelli, successore alla Juventus e alla Nazionale, Luis Suarez no dalla FIFA

Calciomercato Iturbe alla Roma, M’Vila all’Inter, Antonio Conte e Andrea Agnelli, successore alla Juventus e alla Nazionale, Luis Suarez no dalla FIFA

La FIFA blocca il trasferimento di Suarez al Barcellona, Conte si dimette e punta alla Nazionale, Agnelli sceglie il sostituto tra Mancini e Allegri, Iturbe a Roma per firmare il contratto


Le ultime notizie di Calciomercato. L’Inter firma ufficialmente l’esterno francese M’Vila, ex Rubin Kazan, la FIFA blocca il trasferimento dal Liverpool al Barcellona di Luis Suarez, Antonio Conte ha lasciato la Juventus per alcune divergenze ma è stato un addio consensuale, ora punta alla Nazionale o a un grande club europeo, mentre Andrea Agnelli sceglie il sostituto tra Roberto Mancini e Massimiliano Allegri, ma la Juventus sta anche dicendo addio a Juan Iturbe, l’attaccante del Verona è a un passo dalla Roma.

M’Vila Inter, dopo i primi allenamenti oggi c’è l’ufficialità. Il giocatore francese aveva ottenuto ieri il permesso dal suo club, il russo Rubin Kazan, di allenarsi con i neroazzurri in ritiro a Pinzolo, e oggi è arrivata anche la firma ufficiale del trasferimento. Verrà presentato in conferenza stampa questo sabato 19 luglio 2014, al Paladolomiti di Pinzolo. Thohir si muove ancora sul mercato, e il prossimo obbiettivo si chiama Gary Medel, cileno del Cardiff. Il club neroazzurro ha già incassato l’ok del giocatore e ha avanzato un offerta al club gallese, 7 milioni, anche se la richiesta è 9. Vedremo come si evolve la situazione nei prossimi giorni.

La FIFA blocca la presentazione di Suarez al Barcellona. Presentata la firma, indetta la conferenza stampa ma annullato tutto all’ultimo minuto. Suarez al Barcellona, l’affare da 88 milioni di euro, cifra spropositata per un talento con quel temperamento, ha ottenuto il veto da parte della FIFA che ha imposto il pugno di ferro nei confronti del giocatore uruguaiano, squalificato per 4 mesi da ogni attività calcistica dopo il morso (il terzo in carriera) rifilato ai Mondiali al difensore dell’Italia Chiellini. In verità l’accordo è già ufficiale ma la FIFA non gli permette di presenziare in una conferenza pubblica, legata a un evento calcistico. Suarez arriverà lunedì sera a Barcellona e si allenerà da solo, lontano dai compagni e dalla squadra.

Antonio Conte lascia la Juventus, ora dove andrà? Il matrimonio tra Conte e la Juventus è arrivato al termine dopo 3 anni di successi e record. Nella giornata di ieri c’è stato l’incontro, nella sede di Torino, tra Marotta, Agnelli, Conte e il suo agente, per parlare del suo prolungamento del contratto fino al 2017 e le prime indiscrezioni parlavano di un disgelo tra le parti dopo gli ultimi colpi in campagna acquisti. A sera però è arrivata la bomba, dimissioni. Conte adesso è diretto verso la Nazionale, dopo l’addio di Prandelli volato al Galatasaray? O ha già in piedi un contratto con un club europeo di prestigio? L’offerta della Juventus era intorno ai 5 milioni l’anno, che abbia influito?

Erede Conte, Mancini o Allegri? La panchina della Juventus è forse la più ambita d’Italia. Un gruppo imbattibile, vincente, una rosa sterminata. Andrea Agnelli ha già la fila di pretendenti alla porta ma la scelta finale dovrebbe essere uno tra Roberto Mancini, ex Inter e Manchester City, e Massimiliano Allegri, ex Milan. Le prime voci da Torino parlano di Allegri in pole position ma occhio a non sottovalutare l’uscita sospetta, dal contratto con il Monaco, di Claudio Ranieri.

Iturbe Roma, sembra fatta! L’attaccante argentino Juan Iturbe, ancora dell’Hellas Verona, è arrivato a Roma nella giornata di ieri. Emblematico il suo tweet di fine vacanze ma proprio quando tutti parlavano di un suo certo approdo alla Juventus, è arrivata la fumata nera. Le due dirigenze si sono incontrate ma non è andato a buon fine il lungo conciliabolo. E allora ecco al Roma, che è pronta a offrire 30 milioni –Addio Benatia?– e un contratto annuo al giocatore tra i 1.6 e 2.5 milioni. Proprio la cifra richiesta dal Verona, e la firma è davvero a un passo ormai tanto che su Twitter Iturbe ha appena scritto “Oggi sarà una giornata bellissima, non vedo l’ora“.

Luca Fallati





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto