Calciomercato: Edinson Cavani al Chelsea

Calciomercato: Edinson Cavani al Chelsea

Confermata l’offerta dei Blues, ma Rafa Benitez frena


Il nuovo Chelsea targato José Mourinho punta forte su Edison Cavani. Il club londinese è infatti disposto ad offrire una cifra di 58 milioni di euro per assicurarsi il centravanti uruguaiano in forza al Napoli.

Oltre al corposa cifra per la società partenopea, Cavani percepirà un ingaggio di 9 milioni di euro l’anno, insieme allo sfruttamento dei diritti d’immagine.

Tutti d’accordo? Per niente. Il neotecnico del Napoli, Rafa Benitez, ha subito frenato sulla cessione del fuoriclasse uruguaiano: “Andrà via solo per la clausola rescissoria. Né io né il presidente vogliamo che Cavani vada via perché è un giocatore importantissimo.

E’ quindi assai probabile che si vada verso uno scontro tra la società e il giocatore, al momento impegnato con l’Uruguay in Confederations Cup, che ha dichiarato di voler giocare in una grande squadra: “Sono pronto per andare in una grande – si legge in un’intervista rilasciata al quotidiano spagnolo Marca –  Il mio desiderio è finire la Confederations e incontrare il presidente.

Cavani è rimasti infatti abbastanza irritato sia dalle parole del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, sia del tecnico Benitez, e richiederà pertanto un incontro chiarificatore, soprattutto per facilitare l’operazione in uscita.

Non sembra infatti un mistero che il giocatore non voglia più rimanere a Napoli, ma è vincolato da una pesantissima clausola rescissoria di ben 63 milioni di euro, esercitabile dal 1 luglio al 20 agosto, termine ultimo per il centravanti uruguaiano per cambiare squadra.

Il problema è che al momento nessun club interessato a Cavani sembra disposto a pagare questi soldi. Il Chelsea si è fermato a 58 milioni, mentre il Manchester City, il Real Madrid e il Manchester United non hanno fatto pervenire al momento alcuna offerta che possa avvicinarsi alla cifra imposta dalla clausola. (m.t.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto