Calcio – Pep Guardiola frase shock contro il Barcellona

Calcio – Pep Guardiola frase shock contro il Barcellona

Durissimo sfogo del nuovo tecnico del Bayern Monaco contro la sua ex squadra


“Al Barcellona hanno cercato di usare la malattia di Villanova contro di me, non lo dimenticherò mai”.

Con questa fortissima frase il nuovo allenatore del Bayern Monaco Pep Guardiola chiude la conferenza stampa tenutasi alla fine del ritiro pre campionato di Riva del Garda della squadra campione d’Europa e di Germania.
L’attacco è durissimo, l’allenatore che ha reso i Blaugrana una delle squadre più forti della storia, accusa la società Catalana di non averlo lasciato tranquillo durante l’anno sabbatico trascorso a New York ma anzi di aver appunto usato la malattia dell’attuale tecnico di Messi ed Iniesta (un tumore alla ghiandola parotide).

Il tutto nasce da una polemica lanciata da delle dichiarazioni del presidente del Santos, ex squadra di Neymar, Odilo Rodrigues.
Il numero uno del Peixe ha dichiarato di avere ricevuto dal padre del nuovo attaccante del Barcellona una confidenza secondo la quale Guardiola gli avrebbe detto che Villanova a causa della sua malattia non sarebbe in grado di allenare gente come Messi e Neymar.

“Sono disgustato”, continua il tecnico nativo di Santpedor, “mettere zizzania tra due che sono stati compagni così tanto tempo è di cattivo gusto”.

Frasi shock dunque, da un allenatore che ha fatto della calma e dell’aplomb un suo marchio di fabbrica.

La risposta del Barcellona di certo non si farà attendere e, molto probabilmente, non mancheranno le classiche frasi di circostanza. Ma di sicuro queste parole da parte di una persona che per anni, da giocatore prima e da tecnico poi, è stato bandiera della squadra Catalana, non sono di certo piacevoli. (r.m.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto