Balotelli lascia il Milan e firma per i Reds

Balotelli lascia il Milan e firma per i Reds

Balotelli lascia il Milan e si appresta a firmare per il Liverpool


Mario Balotelli lascia la Serie A e l’Italia per la seconda volta in carriera e, come la prima volta, per emigrare in Inghilterra. Stavolta però non saranno i Citizen di Manchester ad accoglierlo, ma i Reds di Liverpool, la squadra inglese con più Champions in bacheca.

SuperMario ha accettato la proposta della squadra allenata da Brendan Rodgers, e andrà a comporre un reparto d’attacco giovane e di grande prospettiva, con Sterling e Sturridge. Dopo qualche giorno di trattative l’attaccante della Nazionale ha rotto gli indugi, ed è voltato con il suo procuratore, Mino Raiola, alla volta di Liverpool per sostenere le visite mediche, ed apporre la firma sul nuovo contratto.

Tutto con il benestare del Milan e di Galliani che dalla cessione otterrà circa 20 milioni di euro. Per Mario, invece, si parla di un contratto di 4 anni a quattro milioni di euro a stagione. Non solo. Nel nuovo contratto che l’attaccante bresciano si appresta a firmare sarebbero previste delle clausole, volute da Rodgers, per limitare le famose “balotellate”. Le multe previste, qualora Mario dovesse cadere nei soliti errori infantili, saranno molto pesanti.

Per incentivare la buona condotta di Balotelli saranno previsti anche dei premi. Si è parlato, infatti, di una cifra vicina ai 2 milioni di sterline, nel caso in cui l’ex Milan, nell’arco dell’intera stagione, non commetterà alcuna infrazione. In attesa che l’accordo diventi ufficiale, molti tifosi dei Reds si sono appostati davanti al centro d’allenamenti di Liverpool, per salutare il loro nuovo beniamino.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto