Antonio Conte – il suo futuro dopo l’addio alla Juventus

Antonio Conte – il suo futuro dopo l’addio alla Juventus

L’ormai ex tecnico della Juventus Antonio Conte ha dato l’addio ai colori bianconeri. Inevitabile pensare che possa essere il candidato numero uno per la Nazionale ma attenzione alla posizione di Laurent Blanc: il PSG potrebbe puntare sull’ex centrocampista


Antonio Conte e la Juventus si sono dati l’addio. E’ stata una rescissione consensuale, un percorso che l’ormai ex tecnico bianconero ha maturato nel tempo. Probabilmente hanno pesato molto le divergenze sul mercato in quanto non è arrivato Sanchez e Iturbe sembra essere ormai destinato alla Roma. Arturo Vidal, uno degli uomini chiave di Conte, sta per essere ceduto al Manchester United: lo scacchiere tattico dell’ex centrocampista non si sarebbe perfezionato.

E così l’inevitabile frizione, l’avventura di Antonio, dopo tre Scudetti di fila e due Supercoppe, è terminata. Dopo il disastroso Mondiale, la Nazionale ha bisogno di un nuovo condottiero. Cesare Prandelli si è accasato al Galatasaray: la porta potrebbe essere aperta. Tuttavia Conte, è risaputo, è uomo che bacchetta ogni giorno i suoi giocatori, li fa stare ‘sul pezzo’, inculca una mentalità vincente con la classica ‘tirata di orecchie’ quotidiana. Come si troverebbe a gestire un gruppo che non vede ogni giorno? Forse i tempi non sono ancora maturi per questo passaggio, forse vuole affermarsi in qualche altro club e trionfare a livello internazionale. Brucia ancora l’eliminazione in Turchia nella fase a gironi di Coppa Campioni, quella Champions vinta da giocatore allo Stadio Olimpico manca come allenatore. Sarebbe il completamento di una carriera da tecnico tanto breve quanto già ricca di successi.

E allora perché non farsi tentare dal sogno parigino? Il PSG di Zlatan Ibrahimovic ha una disponibilità monetaria pazzesca, ogni desiderio di Antonio potrebbe essere accontentato. Laurent Blanc non è mai particolarmente piaciuto all’emiro Al Khelaifi. L’avventura transalpina potrebbe essere molto stimolante per vari motivi: il campionato francese sta emergendo grazie alle tante stelle presenti, la squadra vuole diventare competitiva in Europa ed ha tutti i mezzi per farlo. Perché non realizzare il sogno Champions insieme a Zlatan, realizzando così un altro sogno? Sappiamo tutti che a Ibra manca il massimo alloro continentale: perché non provare questa sfida affascinante.

Il futuro di Antonio è ancora incerto ma sicuramente ci saranno delle novità a breve. Vuoi sapere tutto sul suo futuro? Seguici su Facebook cliccando qui.

Ferrari Franco Andrea





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto