Vasco Rossi: l’intervista a Radio Deejay con Linus e Nicola

Vasco Rossi: l’intervista a Radio Deejay con Linus e Nicola

Durante la puntata odierna di Deejay Chiama Italia, Linus e Nicola Savino hanno avuto l’onore di ospitare negli studi di…


Durante la puntata odierna di Deejay Chiama Italia, Linus e Nicola Savino hanno avuto l’onore di ospitare negli studi di Via Massena 2, sede storica di Radio Deejay, Vasco Rossi. Dopo due interviste in radio del Blasco, prima Radio Italia e poi RTL, il cantante di Zocca arriva anche Deejay regalando un’intervista intensa e aperta, un’intervista nella quale non si risparmia.

“Ho avuto due anni difficili. Ma dalle esperienze così impari molto. Io non ero mai stato in ospedale. Ho visto il mondo della sofferenza. Ho avuto momenti duri. A settembre ero quasi morto. Mi sono risvegliato un’altra volta vivo”.

Ovviamente la lungimiranza dei due conduttori radiofonici ha fatto “sbottonare” Vasco e finalmente tutti hanno potuto capire com’è cominciata la sua passione per i social network, in special modo per Facebook, ormai diario di viaggio del Komandante:

“Mi faceva compagnia quanto ero chiuso in ospedale per due o tre mesi. E’ un po’ come fare la radio. Io sono nato come disk jockey, vi invidio ancora. Su Facebook minaccio da un momento all’altro di tornare”.

A giugno Vasco Rossi tornerà nuovamente sui palcoscenici d’Italia per 6 indimenticabili concerti (tutte le date QUI), dopo un periodo di fermo forzato dovuto alla convalescenza, come farà a tornare in forma?

“Faccio preparazione atletica, anche se una rockstar non lo dice che si prepara. Arriverò a giugno in forma. Ho sempre il terrore di salire sul palco. Ma appena salgo e parte la musica tutto quadra”.

Oggi Vasco Rossi ha anche resa nota la formazione che lo accompagnerà nel suo Live Kom 2013. Eccola:

Alla batteria: Matt Laugh

Al basso: Claudio Golinelli (detto Il Gallo)

Alle tastiere: Alberto Rocchetti (detto il Lupo Maremmano)

Alla programmazione, fiati e trombe: Frank Nemola

Al sax: Andrea Innesto (detto Cucchia)

Ai cori: Clara Moroni

Alle chitarre: Maurizio Solieri e Stef Burns.

 

(b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto