Vasco Rossi al concerto Italia Loves Emilia? “Ligabue, tieni pronta una chitarra”

Vasco Rossi al concerto Italia Loves Emilia? “Ligabue, tieni pronta una chitarra”

Vasco Rossi potrebbe partecipare ad Italia Loves Emilia. Lui non dice no e Ligabue ne sarebbe felice. E voi?


Ha boicottato il Concerto per l’Emilia scrivendo su Facebook:

“No. Non parteciperò a nessun concerto di beneficenza. Non amo quel modo di farla, poco costoso e poco faticoso. Certo rispetto chi la fa così, ci crede ed è sincero. Ma io penso che la beneficenza si debba fare tirando fuori i soldi dal proprio portafoglio, senza troppo spettacolo e pubblicità”

Critiche da chiunque per una risposta a un appello di solidarietà, attacchi su tutti i fronti, ma nulla e nessuno ha mosso il Komandante dalla sua posizione. Sarà stata la preparazione al matrimonio con Laura (sappiamo tutti che non è così), sarà stato il solito vecchio Vasco che ama far parlare di sé (probabile), sarà che forse Vasco tanto bene non sta (plausibile), resta il fatto che comunque a quel concerto c’erano tutti gli artisti emiliani e non solo, più famosi d’Italia e lui no.

La notizia che sta facendo il giro della rete adesso è un’altra, la risposta all’invito che Luciano Ligabue ha fatto a Vasco per il secondo concerto pro terremotati: Italia Loves Emilia. Manifestazione di musica live, con i grandi nomi del panorama musicale italiano. Il cast è al completo, ma potrebbe esserci una sorpresa. Blasco stavolta potrebbe sorprendere tutti.

“Caro giovane Liga non prendo impegni a lungo termine… ma tu tieni pronta una chitarra…”

Ecco le parole che il Komandante ha dato come risposta a un intervento di Luciano Ligabue al Corriere della sera:

“Se dovesse venire Vasco, dal mio punto di vista, sarei solo contento. E per me sarebbe il benvenuto”

Insomma, l’appuntamento è per il 22 settembre a Campovolo, gli artisti ci sono tutti e probabilmente anche la diretta televisiva in via di trattativa:  Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Elisa, Tiziano Ferro, Giorgia, Jovanotti, i Litfiba, Fiorella Mannoia, i Negramaro, i Nomadi, Laura Pausini, Renato Zero, Zucchero e ovviamente Mister Campovolo, Luciano Ligabue. Si attendono sorprese dunque. Basterà davvero tenere accordata una chitarra?





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto