Taylor Swift, duetto con Alanis Morrisette VIDEO

Taylor Swift, duetto con Alanis Morrisette  VIDEO

Durante il suo ultimo concerto, la biondissima e talentuosa artista country/pop, esegue dal vivo uno dei pezzi più famosi di Alanis Morrisette al fianco della cantante di origini canadesi


Il concerto che si è tenuto a Los Angeles lo scorso 24 agosto non solo ha confermato il talento di Taylor Swift, ma in realtà è stato un momento di grande celebrazione per un’altra artista che, da anni, è un idolo un’intera generazione. Alanis Morrisette la voce di Ironic, The Guardian, Thank You, Hands Clean ed altre hits intramontabili, duetta con la bellissima Taylor Swift eseguendo una versione live di You Oughta Know.

La canzone contenuta nell’album Jagged little pill, LP di maggior successo dell’artista di Ottawa, rivive quindi anche grazie alla potente voce di Taylor Swift. Il duetto è già diventato virale su Youtube e noi vi mostriamo un estratto di questo live in fondo al post che, a distanza di pochi giorni da quando è stato eseguito, rappresenta il momento più alto di questa stagione musicale.

Una stagione che difficilmente ha trovato un’artista che ha brillato più di tutti, ma sicuramente Taylor Swift si è distinta diventato a conti fatti l’artista più desiderata ed amata del momento. 1989 è il suo ultimo album, sue le hit Blank Space, Shake it e Bad Blood, ma la consapevolezza di essere una cantante apprezzata anche da mostri sacri della musica contemporanea, fa capire che la biondona tutto pepe che da anni calca i palchi di tutto il mondo, non è la classica pin-up della pop music. Duettere con Alanis Morrisette durante il suo tour è la riprova che Taylor Swift è un astro della musica, l’unica artista capace di mescolare le sonorità country alle atmosfere fresche e scanzonate della musica pop.

“La persona che vi sto presentando ha ridefinito la musica del suo decennio, oltre che a una generazione di autrici. Ci ha insegnato ad essere pazze, veramente pazze, se lo vogliamo. E’ giusto dire che molte delle autrici di oggi non scriverebbero quello che scrivono se non fosse stato per lei.” Con queste parole Taylor Swift saluta l’arrivo di Alanis Morrisette durante la terza tappa del tour che ha invaso Los Angeles. Tralasciando per un attimo la grande verve delle due ariste – diciamoci la verità il duetto convince fino in fondo – tutto questo battuage pubblicitario è essenziale per Alanis dato che, a breve in tutti i negozi di dischi, uscirà una ri-edizione di Jugged Little Pill concepita per festeggiare un successo immutato nel tempo.
Prima che Ironic la consacrasse come ragazzaccia del rock, You Ougtha Know, è stata la prima vera hit della cantante. Pubblicata nel 1996, in Canada non ebbe il successo sperato ma negli Stati Uniti, è diventato il grido di una generazione ed una hit senza tempo. Pensate che durante la sessione di registrazione era presente Dave Navarro (quest’ultimo all’epoca in forze nei Red Hot Chili Peppers in sostituzione di John Frusciante) oltre che a Matt Laugh, noto session man che negli anni avrebbe avuto l’opportunità di collaborare con – tra gli altri – Slash, Alice Cooper e Vasco Rossi.

TAYLOR SWIFT CANTA YOU OUGTHA KNOW CON ALANIS MORISETTE A LOS ANGELES

Carlo Lanna





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto