Take That, gli ex ragazzi d’oro svettano nelle classifiche inglesi del 2010

Take That, gli ex ragazzi d’oro svettano nelle classifiche inglesi del 2010

Che brutta annata per la povera signorina Germanotta, al secolo Lady Gaga. Dopo un magro quarto posto, nella classifica dei…


Che brutta annata per la povera signorina Germanotta, al secolo Lady Gaga. Dopo un magro quarto posto, nella classifica dei tour mondiali più ricchi, stravinto da vecchie glorie ancora sulla cresta dell’onda, come Bon Jovi (primo), AC/DC (secondi) ed U2 (terzi), la tante volte, pure troppe e forse inutilmente, riconosciuta come erede di Madonna, ha dovuto incassare una sconfitta nella terra della Regina, la Gran Bretagna, a vantaggio di altre vecchie glorie, meno vecchie delle vittoriose nella succitata classifica, ma ugualmente importanti: i rinati Take That.

Il quintetto, da poco tornato alla formazione originale, ha di sicuro incontrato il piacere del proprio folto pubblico di ex teen ager, che ha ringraziato l’evento, facendo dell’ultimo disco pubblicato, “Progress”, quello più venduto dell’anno passato nel Regno Unito. Ben 1,84 milioni di copie, che hanno posizionato la boy band sopra Michael Bublè al secondo posto, con 1,23 milioni di copie vendute ed appunto, la Germanotta, Lady Gaga, sul gradino più basso del podio, con 1,.05 milioni di dischi acquistati l’anno scorso nell’isola più grande d’Europa. Non che non ci fossero state le avvisaglie in effetti, perchè i Take That, nella prima settimana dell’uscita di “Progress”, avevano portato a casa numeri quasi da record, con 520.000 copie vendute in Inghilterra, risultato secondo solo, nella storia, a “Be here now” degli Oasis, datato 1997, 663.000 copie. Niente male davvero. I Take That, contro ogni pronostico, dopo anni di divisione colmi di lacrime delle ex fan, al semplice sentore di una reunion, hanno macinato successi già dal 2006, con “Beautifull world”, 2 milioni e mezzo di copie vendute, e “Circus”, del 2008, con un risultato leggermente minore, 2,2 milioni. Dando uno sguardo ai singoli del 2010 in Gran Bretagna invece, secondo le stime della Official Chart Company, la palma dei campioni andrebbe ad Eminem e Rihanna, con il loro duetto in “Love the way you lie”. (Davide Rabaioli)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto