Storie a lieto fine. Sharon Jones, da guardia carceraria a stella del soul

Storie a lieto fine. Sharon Jones, da guardia carceraria a stella del soul

Se vi aspettate d’incontrare un prototipo di diva urbana sul modello glamour di  Beyoncé o Rihanna rischiate la sorpresa, Sharon…


Se vi aspettate d’incontrare un prototipo di diva urbana sul modello glamour di  Beyoncé o Rihanna rischiate la sorpresa, Sharon Jones, l’astro nascente del soul afro-americano ha la non più verde età di 53 anni e un aspetto che ricorda piuttosto le grandi matrone della musica nera. La sua storia poi, la rende ancora di più un caso “I miei colleghi si sono resi conto che non c’è età per i sogni, né ci si deve arrendere”, dichiara ai media ed i colleghi ai quali si riferisce sono i secondini della prigione di Riker Island, New York.

Nata ad Augusta, in Georgia (nel land di James Brown), la Jones ha cercato di sfondare nel mondo della musica negli anni Settanta, ma non era il tempo giusto: quello che andava di moda – funk e sofisticate forme di R&B – non faceva per lei che ha imparato a cantare in chiesa, con gli artisti del gospel. Ma il soul non è scomparso, s’è infrattato nel sottosuolo come un fiume carsico per poi rimergere, “perché l’anima piace anche ai bianchi, agli ispanici, ai giapponesi”.

E così dopo anni spesi da corista, Sharon è emersa con la sua musica e affiancata da una band di tutto rispetto, i Dap-Kings, già collaboratori in studio di Amy Winehouse, Bob Dylan, Robbie Williams, Bebel Gilberto ed altri. Due anni fa la consacrazione con “100 Days, 100 Nights“, quindi, proprio in questi giorni, un album  destinato a replicarne il successo “I Learned The Hard Way” (Daptone), sintesi di un’esistenza musicale trascorsa ad alimentare una vena stilistica che affonda nel più atavico blues. “I Learned The Hard Way” è un trionfo annunciato, c’è chi lo definisce già un capolavoro e la sua voce al pari di interpreti dell’Olimpo come  Tina Turner, Mavis Staples, Aretha Franklin.
Sarà vero che i sogni possono realizzarsi, ugola permettendo.





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto