Spandau Ballet Il Film, oggi e domani al cinema

Spandau Ballet Il Film, oggi e domani al cinema

Il 21 e 22 ottobre arriva al cinema Spandau Ballet – Il Film – Soul Boys of the Western World, un omaggio nostalgico alla band anni 80


Negli anni 80 c’era una sola domanda che ossessionava tutto il mondo e lo divideva in due parti ben distinte. Non c’entrava la suddivisione mondiale tra oriente e occidente, tra Americani e Russi, sempre sull’orlo della fine della Guerra Fredda e di una guerra reale e non c’entra il muro di Berlino che divideva la capitale tedesca. O meglio, un po’ si. La contrapposizione ai tempi era una sola: o Spandau Ballet (dal nome proprio di un quartiere di Berlino) o Duran Duran. Nessuno era esente da questa scelta.

Da una parte John Keeble, Gary Kemp, Martin Kemp, Steve Norman e soprattutto Tony Hadley, dall’altra Nick Rhodes, John Taylor, Roger Taylor, Andy Taylor ma soprattutto Simon Le Bon. Dopo il film documentario Unstaged, diretto da David Lynch, sui Duran Duran, ecco che è la volta degli Spandau Ballet con il film Soul Boys of the Western World di George Hencken (40 enne oggi, che ammette candidamente di aver avuto altri gusti musicali da ragazza), presentato ieri al Festival del cinema di Roma.

Un film che analizza ed esplora l’ascesa al successo planetario di 5 ragazzi, prodotto della workin’ class inglese, divenuti manifesto della creatività degli anni 80. Un viaggio che parte dal 1979, anno della fondazione e si conclude nel 1990 dopo essere divenuti stanchi e lo scioglimento (prima del ritorno nel 2009).

Alla conferenza stampa il gruppo ha detto “Un’epoca fantastica, di esplorazione continua. Ai giovani interessavano due cose: la moda e il pop. E noi siamo riusciti a condensarle“, un periodo in cui si poteva esplorare e coltivare il mito, il culto, oggi ritrovi tutto su Youtube, è tutto online.

Questo il trailer di Spandau Ballet – Il Film – Soul Boys of the Western World





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto