Sarà pubblicato nel 2011 l’album perduto dei Beach Boys

Sarà pubblicato nel 2011 l’album perduto dei Beach Boys

Entro la fine dell’anno arriverà il grande album perduto dei Beach Boys “Smile”, lo rilascerà  la Summer of love: capitol…


Entro la fine dell’anno arriverà il grande album perduto dei Beach Boys “Smile”, lo rilascerà  la Summer of love: capitol records.

Ci lavorano, con la bendizione della band, due collaboratori di lunga data dei Beach Boys: l’ingegnere Mark Linett e l’archivista Alan Boyd, s’intitolerà “Smile Sessions” e arriverà al pubblico in tre versioni: un doppio CD, una versione digitale e in un’edizione limitata, un cofanetto con quattro CD, due LP in vinile, due singoli in vinile e un libro di 60 pagine scritto dallo storico dei Beach Boys Domenico Priore.

L’album ha una storia di oltre 40 anni. Tutto comincicò nel 1970, quando i Beach firmarono un contratto discografico con la Warner Bros che avrebbe dovuto sfociare anche nel rilascio di “Smile”, ma il disco non fu mai completato. Nei decenni successivi i progetti di un suo recupero si sono susseguiti ma nessuno è andato a buon fine. Adesso si lavora sui vecchi “master” con l’obiettivo, dice  Linett di presentare “tutto i pezzi nella maniera più vicina a come li si erano immaginati, come possibile… E ovviamente con il contributo di Brian (Brian Wilson, la mente dei Beach Boys ndr) e di tutti gli altri.”

La parte musicale del lavoro è pressochè completa, l’operazione più ardua sta a quanto pare nel completare alcune parti vocali mancanti.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto