Ry Cooder e Chieftains assieme per “San Patricio”, album pieno di sorprese

Ry Cooder e Chieftains assieme per “San Patricio”, album pieno di sorprese

Un’insolita collaborazione per un’avventura musicale di un certo fascino, “San Patricio” album di contaminazioni in uscita in Italia venerdì 12…


Un’insolita collaborazione per un’avventura musicale di un certo fascino, “San Patricio” album di contaminazioni in uscita in Italia venerdì 12 marzo. Da un lato gli Chieftains, uno dei gruppi storici ed autorevoli del folk irlandese; dall’altro Ry Cooder, il chitarrista di nascita rock (ha suonato anche coi Rolling Stones) che negli anni s’è votato, anche lui con autorevolezza, al sound etnico e latino.

E dopo aver riportato fuori dalle tenebre, ormai nel 1999, quel tesoro di suoni custoditi dai Buena Vista Social Club; Cooder ritrova una bella storia dimenticata e la propone in musica col supporto degli Chieftains. L’album prende spunto da un episodio datato 1846, durante la guerra messicano-americana, quando un gruppo di soldati iralndesi immigrati abbandonò l’esercito degli Stati Uniti per combattere con i messicani, anch’essi cattolici. Fu chiamato il battaglione San Patrizio, e dedicato al santo protettore dell’Irlanda.
I nomi coinvolti del progetto promettono emozioni:  ci sono la cantante country Linda Ronstadt, una leggenda della musica messicana, la novantunenne Chavela Vargas; l’attore Liam Neeson che racconta la battaglia del Rio Grande e ancora, Lila Downs, Van Dyke Parks e Los Tigres del Norte.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto