Rolling Stones, in 70.000 a Roma per l’appuntamento con la storia

Rolling Stones, in 70.000 a Roma per l’appuntamento con la storia

Mick Jagger, Keith Richards, Charlie Watts e Ronnie Wood mettono in scena al Circo Massimo uno spettacolo di puro rock’n’roll che sconfigge il tempo e unisce le generazioni


Nell’arena del Circo Massimo, a pochi passi dal Colosseo, i Rolling Stones hanno segnato un nuovo appuntamento con la storia. Con loro più di 70.000 spettatori provenienti da ogni parte del globo e sullo sfondo la città di Roma, che per una sera è stata capitale indiscussa della musica rock. Mick Jagger, Keith Richards, Charlie Watts e Ronnie Wood sono saliti sul palco con le note di “Simpathy For The Devil”: alle loro spalle un muro di maxischermi illuminati da tempeste di fuoco, e di fronte al palco una folla in visibilio pronta ad assistere all’esibizione più attesa dell’anno. Nonostante l’età, i Rolling Stones hanno dimostrato ancora una volta che il rock’n’roll è innanzitutto uno stile di vita e che le passioni, quelle vere, non invecchiano mai. Al termine del concerto, dopo una scaletta ricca di classici immortali, il vaticinio di Mick Jagger: l’Italia vincerà il mondiale.

Ecco la scaletta ufficiale del concerto:

Rolling Stones scaletta
https://www.youtube.com/watch?v=MjNdl5yrNmk





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto