Raphael Gualazzi canta “Liberi o no” e “Tanto ci sei” assieme ai Bloody Beetrots al Festival di Sanremo 2014

Raphael Gualazzi canta “Liberi o no” e “Tanto ci sei” assieme ai Bloody Beetrots al Festival di Sanremo 2014

Il cantante di Urbino si esibirà tra i big sul palco dell’Ariston a partire da stasera


Andrà in onda su Rai 1 a partire da stasera, 18 febbraio, fino a sabato 22 la sessantaquattresima edizione del Festival musicale più celebre della Penisola, condotto come nell’edizione del 2013 dal presentatore ligure Fabio Fazio e dalla comica torinese Luciana Littizzetto.

Si esibirà all’Ariston di Sanremo il cantante marchigiano Raphael Gualazzi, accompagnato dai Bloody Beetrots progetto di Sir Bob Cornelius Rifo, condividerà il palco con i colleghi Arisa, Antonella Ruggero, Perturbazione, Cristiano De Andre’, Renzo Rubino, Frankie Hi-Nrg, Giuliano Palma, Riccardo Sinigallia, Francesco Renga, Francesco Sarcina e Ron, scelti dalla supervisione artistica di Claudio Fasulo, Pietro Galeotti, Massimo Martelli, Francesco Piccolo, Stefano Senardi, Michele Serra con la partecipazione dello stesso Fazio e con collaborazione del direttore musicale del Festival, Mauro Pagani, violinista della storica band progressive rock anni ’70 Premiata Forneria Marconi.

I brani che il cantante porterà sul palco dell’Ariston saranno “Liberi O No” e “Tanto Ci Sei“, primi estratti del suo prossimo album, di cui è ancora ignota la data di uscita.

Per il cantautore di Urbino è tratta della terza esperienza sanremese dopo il debutto dell’edizione del 2011, quando vinse il primo posto tra le Nuove Proposte grazie al brano “Follia D’Amore“, e dell’edizione 2013 con “Sai (ci basta un sogno)” e “Senza ritegno”, mentre per il dj di Bassano del Grappa è la prima volta al Festival.

Il cantante è noto nel panorama musicale già dal 2005, quando però puntò a farsi conoscere soprattutto all’estero, per poi raggiungere un spazio nella discografia italiana solo dopo i successi di Sanremo.

Ad oggi il cantante ha pubblicato già tre album di inediti a cui si aggiungerà il disco contenente i bran sanremesi; i suoi dischi sono “Love Outside the Window” (2005), “Reality and Fantasy” (2011) e Happy Mistake (2013).

Subito dopo Sanremo il cantante lascerà subito il Bel Paese per due date che lo attendono in Germania al Die Glocke Großer Saal di Bremen il 22 marzo 2014 e in Francia a L’Auditorium di Bourges il 26 aprile 2014.

Non ci resta che aspettare il pochissimo tempo che manca all’inizio del Festival per sapere come andrà l’esibizione del cantante, intanto gli auguriamo buona fortuna.

 

Raphael Gualazzi – Sai (Ci Basta Un Sogno)

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto