PFM in concerto – unica data a Roma a maggio 2014 con “All the best live” [biglietti e info]

PFM in concerto – unica data a Roma a maggio 2014 con “All the best live” [biglietti e info]

Torna in concerto questo mese la Premiata Forneria Marconi


Reduci dalla pubblicazione della raccolta “PFM Celebration 1972-2012” (uscita nel 2012) e dell’album “PFM in Classic – Da Mozart a Celebration (2 CD e 3 LP)” pubblicato da Aerostella lo scorso anno, tornano in concerto i beniamini del progressive rock all’italiana, la Premiata Forneria Marconi, che dagli anni sessanta assieme ad Area, le Orme, il Banco del Mutuo Soccorso e tanti altri hanno saputo diffondere le proprie sperimentazioni melodiche e ritmiche anche e soprattutto al di fuori del Bel Paese (dove invece raggiunsero grande notorietà anche e soprattutto grazie alla celeberrima collaborazione del 1979 con il cantautore genovese Fabrizio de Andrè contenuta nel doppio disco registrato dal vivo “Fabrizio De André in concerto – Arrangiamenti PFM”, anche noto come “In concerto con PFM vol. 1 e vol. 2″, pubblicato dalla Dischi Ricordi), creando sonorità che divennero poi tipiche del rock Italiano.

 

La band (la quale sarà formata da Franz Di Cioccio alla batteria, percussioni e voce, Patrick Djivas al basso elettrico, Franco Mussida alla chitarra e voce, Lucio Fabbri al violino, tastiera e chitarra, Alessandro Scaglione alle tastiere e Roberto Gualdi come batterista secondario), reduce da un tour mondiale passato per Brasile, Guatemala, Messico Honduras e Stati Uniti, si esibirà in un’unica imperdibile data il 12 maggio di quest’anno al teatro Brancaccio di Roma, per uno spettacolo denominato “All the best live” (organizzato dall’associazione Ventidieci), una seratà che raccoglierà tutti i più grandi successi della Premiata Forneria Marconi dagli esordi di “Storia di un minuto” (primo lavoro discografico pubblicato nel febbraio del 1972 dalla Numero Uno Records) fino all’ultimissimo “PFM in Classic – Da Mozart a Celebration (2 CD e 3 LP)”, del quale verranno proposti due brani.

 

Lo spettacolo permetterà di viaggiare nel tempo e nello spazio di una musica decisamente visionaria che ancora oggi, dopo 45 anni dagli esordi pare attualissima, sia per la parte strumentale (sempre molto complessa ma allo stesso tempo espressiva) che per la grande poetica dei testi, uno stile inconfondibile che ha saputo affermarsi prepotentemente nel panorama musicale internazionale.

I biglietti sono acquistabili sul circuito di vendite Ticketone.

 

(s.b.)

 

PFM – Impressioni di Settembre





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto