Miley Cyrus nuda nel video di “Wrecking Ball”

Miley Cyrus nuda nel video di “Wrecking Ball”

La clip è stata diretta da Terry Richardson


E’ uscito ieri il nuovo singolo di Miley Cyrus che si intitola “Wrecking Ball” ed è il secondo estratto dal nuovo album “Bangerz” che uscirà il prossimo 8 ottobre.
Wrecking Ball è il secondo brano dopo il grande successo We can’t stop che ha destato scalpore a seguito della performance-scandalo con Robin Thicke avvenuta sul palco degli MTV VMA che si sono tenuti a Brooklyn a inizio mese. Miley ha ballato il Twerk destando scalpore per i movimenti troppo espliciti.
Nel nuovo video l’ex stellina della Disney è stata diretta dal fotografo di moda e regista famoso al mondo per i suoi occhialoni in stile nerd e la tipica posa con i pollici alzati.

Nel clip appare completamente nuda mentre piange e si dispera distruggendo tutto con un martello; nulla è stato lasciato al caso infatti è stato scelto Terry che ha firmato alcuni dei servizi fotografici più belli degli ultimi anni.
La regia del video è totalmente diversa da quella del precedente singolo We can’t stop, anche se sono accomunati dal nuovo aspetto di Miley molto aggressivo e totalmente diverso da come si era abituati a vederla. Ora è uscita l’anima rock della giovane cantante e il suo lato irriverente.

La Cyrus appare nel video con l’aria triste mentre delle lacrime scendono sul suo viso per poi passare alla rabbia mentre distrugge il muro della scenografia con un martello a cavalcioni di una palla da demolizione completamente nuda.
Wrecking Ball raccoglie delle atmosfere non aggressive e da ballata, interpretata come un grido d’amore sofferto senza ottenere il sentimento tanto desiderato in cambio ma solo sofferenza e distruzione; è completamente diverso dal primo brano, We can’t stop che aveva sonorità molto più aggressive.
Bangerz, il suo ultimo album, è nato dalla collaborazione con grandi autori e produttori come Mike Will, Pharrell, Future e will.i.am. (s.z.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto