Marlene Kuntz – nuove date per il “Nella tua luce Tour”

Marlene Kuntz – nuove date per il “Nella tua luce Tour”

Sono state annunciate altre date a febbraio per il tour della band piemontese


E’ stato pubblicato lo scorso 27 agosto (2013) il nuovo disco della band cuneese Marlene Kuntz, dal titolo “Nella tua luce“, che è stato portato in tutta italia in un fortunatissimo tour che vedrà la sua conclusione il prossimo febbraio.

Il disco, uscito a tre anni di distanza dal precedente “Ricoveri virtuali e sexy solitudini” (pubblicato il 23 novembre 2010), è stato registrato e mixato presso il MaM Recording Studio di Cavallermaggiore da Riccardo Parravicini, e si presenta come un lavoro decisamente maturo, che segna una crescita stilistica della band, passata dal ruvido punk di Catartica (primo album prodotto nel 1994) fino all’approccio molto più poetico e quasi cantautorale (comunque alternata da scariche rock) odierno.

I testi del disco ripercorrono le storie di persone che rappresentano gli emblemi dei comportamenti delle situazioni vissute e delle sfaccettature dell’essere umano: troviamo quindi ad esempio “Oshja amore mio“, che ha come protagonista il poeta russo Osip Mandel’stam, “Adele” che racconta di una vittima di stalking, “Catastrofe” che racconta di un clochard e “Giacomo“, un eremita un vanitoso.

Dal disco sono stati estratti i singoli “Solstizio“, pubblicato il giorno sel solstizio d’estate (21 giugno) del 2013, “Il genio (l’importanza di essere Oscar Wilde)“, pubblicato il 19 luglio 2013 e “Seduzione“, pubblicato il 10 dicembre 2013 (clip video diretto da Francesco Amato con la partecipazione dell’attrice Kasia Smutniak).

 

I Marlene Kuntz, dopo un fine 2013 ricco di appuntamenti live, hanno deciso di concludere la stagione di concerti il prossimo febbraio con due nuove attesissime date:

 

– 7 febbraio a Taneto di Gattatico, al Circolo Arci Fuoriorario;

– 15 febbraio a Bologna, all’ Estragon.

 

– ATTENZIONE! – Le date del tour sono state aggiornate, per scoprirle CLICCA QUI

 

Marlene Kuntz – Il genio (l’importanza di essere Oscar Wilde)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto