Lucio Dalla, il mondo lo racconta così

Lucio Dalla, il mondo lo racconta così

Mentre la notizia della morte di Lucio Dalla rimbalzava su media e social network con un “affollamento” che sarà interessante…


Mentre la notizia della morte di Lucio Dalla rimbalzava su media e social network con un “affollamento” che sarà interessante quantificare, la luttuosa notizia faceva contemporaneamente il giro del Mondo, superando fusi orari e barriere linguistiche, potere della musica.

All’estero, e in maniera particolare nei paesi di lingua anglosassone, Lucio Dalla era soprattutto l’autore di Caruso, l’amico di Luciano Pavarotti e di Andrea Bocelli, che proprio nei due tenori aveva trovato gli interpreti più convincenti di quel brano ispirato alla migliore melodia napoletana che aveva venduto 9 milioni di copie in tutto il pianeta.

Ha scritto El PaisDalla ha scritto alcune delle canzoni più popolari della storia della musica italiana come Com’è profondo il mare, L’Anno Che Verrà, Caruso o, pezzi di cui ogni italiano conosce i ronzii, sospesi in un tono tra il malinconico, lucidamente critici sentimenti interiori ed errori collettivi. Canzoni famoso anche all’estero che lui stesso ha definito il suo “passaporto mondo

Per il Washington PostLa melodia struggente di Dalla “Caruso” ha venduto 9 milioni di copie in tutto il mondo ed è stata cantata dal compianto Luciano Pavarotti con Dalla in un concerto del 1992 a Modena.
Dalla teneva frequenti tournée all’estero, anche negli Stati Uniti, a volte con un altro autore famoso di canzoni popolari italiane, Francesco De Gregori
”.

Dopo aver tracciato la sua carriera, Le Figaro ha ricordato il Dalla spirituale degli ultimi tempi <<Negli ultimi anni si era avvicinato la chiesa e leggeva i libri del papa. “Io canto a Dio, ha dichiarato nel mese di novembre durante la presentazione del suo ultimo album. Io credo più nelle cose che non vediamo che in quelle che vediamo” >>.

Tra ritratto e cronaca l’articolo della Suddetusche zeitung di Prensa latina, l’agenzia giornalistica latinoamericana, e persino del Calgari Herald.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto