Liam Gallagher, i Beatles sullo schermo

Liam Gallagher, i Beatles sullo schermo

Un film sui Beatles con protagonista Liam Gallagher. Lo ha annunciato ieri al festival internazionale del film di Roma, il…


Un film sui Beatles con protagonista Liam Gallagher. Lo ha annunciato ieri al festival internazionale del film di Roma, il regista britannico Michael Winterbottom, nella capitale per presentare il suo Trishna, libero adattamento in chiave contemporanea di Tess dei d’Ubervilles di Thomas Hardy, con protagonista Freida Pinto (Millionaire).

Il regista, ha raccontato a Repubblica: “E’ incredibile l’attesa per questo film. I Beatles hanno scritto canzoni che, dopo 50 anni restano straordinarie. The longest cocktail party (questo il titolo del film ndr) è tratto dal libro di Richard Di Lello che ha lavorato nella Aplle corp. In quel biennio ‘68 – ‘69, i Beatles avevano sviluppato tra loro una serie di rapporti molto tesi.

Con Liam Gallagher produttore e attore del film, abbiamo deciso di non fare il ritratto degli artisti, simpatici o meno. Ma di mettere in scena quel caos che non ha impedito loro di comporre 50 canzoni eccellenti“. Il regista, 50enne, ha sottolineato che per ragioni anagrafiche ovviamente non ha potuto seguire i Beatles all’epoca, ma loro stanno alla musica pop come Shakesperare sta alla drammaturgia.

E come dargli torto, lo stesso Gallagher, anima di quegli Oasis, accusati da tanta critica di scimmiottare proprio i fab Four, ne è la testimonianza vivente.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto