Laura Pausini, il gran ritorno

Laura Pausini, il gran ritorno

I fan aspettano con trepidazione la data del 22 dicembre. È il giorno in cui partirà “Inedito world tour”, la…


I fan aspettano con trepidazione la data del 22 dicembre. È il giorno in cui partirà “Inedito world tour”, la tournée di Laura Pausini. Dopo due anni di assenza dalle scene questa donna dalla voce magica si concederà ai suoi sostenitori, che sono davvero tanti in tutto il mondo, con nuove canzoni.

Come ogni tour che si rispetti, l’evento è anticipato da un album che contiene quattordici tracce. Il suo nome è “Inedito” e l’uscita è prevista per il prossimo 11 novembre. Una data casuale? Chi lo sa, fatto sta che la successione di undici (11/11/11) è considerata particolarmente fortunata e forse la stessa Laura ha voluto un po’ assecondare il destino, tentando di afferrare il successo prima ancora di potersi materializzare. Stando ai suoi precedenti non ha però bisogno di rincorrere date fortunate: la “ragazza” di Solarolo sa bene come arrivare al cuore della gente.

Il tour toccherà molti angoli del pianeta. In Sud America in particolare sono tantissimi i fan della Pausini, pertanto tra Perù, Brasile e Venezuela tante date sono state organizzate per i suoi sostenitori. Ma anche in Europa sono diversi gli appuntamenti che si svilupperanno per l’intero 2012. La prima data è fissata per il 22 dicembre a Milano e tutto lo stivale riecheggerà al suono della sua musica e della sua talentuosa voce, venuta alla ribalta quando ancora giovanissima si presentò a Sanremo vincendo nel 1993 con la canzone “La solitudine” nella categoria Nuove Proposte.

Da quel momento la sorte è stata dalla sua parte, ma nulla si può se non si ha in tasca il talento, e quello è innegabile nel suo caso. Una voce da mezzo soprano che all’inizio non ha visto i critici molto concordi poiché cantava di problemi adolescenziali, una svolta che però è arrivata a partire dal 1998, anno in cui Laura Pausini ha prodotto l’album “La mia risposta”, ottenendo la simpatia dei più. Niente ferma il vulcano che è in lei, tanto da vedersi aggiudicare nel 2006 anche un Grammy Award per la categoria “Miglior album pop latino dell’anno”. Alcune curiosità: Laura ha cantato anche in spagnolo, portoghese, inglese e francese e il saluto ufficiale al grande pubblico, per il suo ultimo album, avverrà al debutto televisivo di “Chiambretti Muzic Show”, il programma di Piero Chiambretti, previsto proprio per l’11 novembre su Italia 1.  (Manuela Prestifilippo)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto