Justin Timberlake: nel suo nuovo album riarrangia Amedeo Minghi

Justin Timberlake: nel suo nuovo album riarrangia Amedeo Minghi

In “The 20/20 Experience 2 of 2” il cantante americano riprende un vecchio blues di Minghi


E’ uscito lo scorso 27 settembre il quarto album del cantautore del Tennessee Justin Timberlake dal titolo “The 20/20 Experience 2 of 2“, la seconda parte di “The 20/20 Experience” uscito il 15 marzo di quest’anno.

Nel nuovo disco dell’artista, con la sorpresa di tutto il mondo cantautorale italiano vi è il riarrangiamento di una vecchia canzone del cantante romano Amedeo Minghi, un rock/blues strumentale dal titolo “Lustful” contenuto nella compilation di autori vari “Underground Mood” (sotto l’etichetta Flirt) del 1972, poi ristampato nel 2010 per la raccolta “Flipper psychout“.

“Lustful” è stata campionata e utilizzata (riadattandola liberamente) come base per “Only When I Walk Away“, versione cantata e modernizzata, arricchita con suoni elettronici, una batteria lenta e ritmata, quasi rap ma con la splendida voce melodica di Timberlake.

Ecco la versione di Minghi del 1972:

A. Minghi – Lustful

La notizia ha riempito di orgoglio il cantautore romano il quale, spiegando come la sua natura rock da quando era giovane non lo abbia mai abbandonato ha dichiarato: “[…] il fatto che un talento come Timberlake vada a scegliere oggi, nel 2013, una cosa che ho scritto tanto tempo fa significa che già allora ero parecchio avanti, non le pare? È questa la mia soddisfazione più grossa, ora”.

Insomma davvero un bell’omaggio da parte del cantautore americano che dimostra come la musica italiana, spesso sottovalutata, sia stata in realtà di grande impatto artistico e come abbia influenzato molti gruppi e generi musicali della scena rock e folk soprattutto negli anni ’60/’70.

Ecco la versione di Timberlake del 2013:

J. Timberlake – Only When I Walk Away





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto