I Dear Jack su Amici: “Non siamo meteore. Quando si esce da un talent si affrontano invidie e pregiudizi”. Sanremo si avvicina?

I Dear Jack su Amici: “Non siamo meteore. Quando si esce da un talent si affrontano invidie e pregiudizi”. Sanremo si avvicina?

I Dear Jack sognano di duettare con Adriano Celentano, ma soprattutto lavorano per
rimanere in piedi senza crollare


I Dear Jack si sono rivelati la vera scoperta dell’edizione già
terminata di Amici di Maria De Filippi, e nonostante il secondo posto
ottenuto dietro Deborah Iurato sono stati in grado senza problemi di
riempire piazze e palazzetti nel loro Domani è un altro film – il
tour, appena approdato al Mediolanum Forum di Assago.

Prima di salire sul palco, hanno trovato il tempo di rilasciare alcune
dichiarazioni in merito alla loro popolarità appena esplosa ma
soprattutto riguardo alla loro voglia di rimanere in pista non come
meteore, ma come certezze della musica italiana capaci di fare strada
a lungo termine: “È la nostra occasione per convincere il pubblico che
possiamo durare nel tempo e non saremo delle meteore come altri.

La paura di cadere c’è, non avrebbe senso stare in serie A per una
stagione e poi crollare. Il sogno è fare questo tutta la vita”. Il
sogno di fare musica li spinge anche ad immaginare di poter
collaborare con il molleggiato Adriano Celentano, obbiettivo che
Alessio Bernabei, leader del gruppo, auspica possa realizzarsi sul
serio, ma nel frattempo guardano al futuro a breve termine buttando
l’occhio sul prossimo Festival di Sanremo, dove secondo molti sono
praticamente certi tra i Big in gara:

Sanremo è il nostro obiettivo primario, noi di sicuro manderemo un
nostro brano con la speranza di poter salire su un palco che è la
storia della musica italiana
”. E se la loro storia è appena
cominciata, per il pubblico affezionato che li ha seguiti fin dagli
esordi in quel di Amici è ora arrivato il momento di dimostrare di
saper fare buona musica ed essere in grado di reggere sul mercato
discografico, ma nel gruppo c’è anche la voglia di scrollarsi di dosso
il pregiudizio che inevitabilmente invade quanti escono da questo
genere di programmi televisivi:

Quando si esce da un talent show ci sono da affrontare pregiudizi e
invidie. Quello che possiamo fare noi è solamente lavorare e provare a
convincere quelli che ci criticano senza nemmeno aver sentito la
nostra musica
“.

Dear Jack – Domani è un altro film

Il VIDEO pubblicato ad aprile 2014 conta più di nove milioni di visualizzazioni su YOUTUBE





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto