Guccini, fuori dalle scene (forse), pensionato mai

Guccini, fuori dalle scene (forse), pensionato mai

Ha 70 anni, una pigrizia innata e due carriere cui stare dietro: quella del cantautore e quella letteraria. Malgrado i…


Ha 70 anni, una pigrizia innata e due carriere cui stare dietro: quella del cantautore e quella letteraria. Malgrado i fan, che non gli credono troppo, è abbastanza normale che Francesco Guccini stia considerando l’idea di abbandonare gli spettacoli dal vivo.

A dare la notizia, nel bel mezzo di una sorta di mini-tour che ha già visto il cantautore emiliano nelle sere scorse mandare in visibilio la folla del palasport di Varese, è stato il quotidiano La Repubblica:  “Mi esibirò a Jesolo (il 26 novembre ndr) e a Bologna (il 2 dicembre ndr) – ha detto  – e poi probabilmente chiuderò con i concerti“. E alla domanda se abbandonerà definitivamente, ha aggiunto: “Forse, è probabile… Ma non ancora del tutto sicuro. Sono un po’ stanco di fare concerti ma nel contempo mi piace ancora moltissimo. Il pubblico è sempre numerosissimo ed eccezionale. E’ solo che faccio sempre più fatica. Forse ne farò qualcuno in meno di concerto. Forse farò un disco e lo presenterò con qualche esibizione. L’età suggerisce prima o poi di smettere. Non posso continuare sino alla fine. Diciamo che è una decisione in bilico“.

Ulteriore conferma è arrivata dalla pagina ufficiale Facebook di Guccini che riportava “Al momento non sono previste date per tutto il 2012. Francesco Guccini si fermerà per dedicarsi ad alcuni nuovi progetti”.

Ed i nuovo progetti sono la consolazione dei fan. Per tutti coloro che dal 2004 aspettano nuove canzoni firmate Guccini, a Repubblica il maestro ha detto tra l’altro: “Ora siamo a quota cinque canzoni nuove  e all’inizio dell’anno prossimo spero di poter entrare in studio per il nuovo disco“.

Ma non è tutto, si parla, infatti, anche di due romanzi in uscita nel 2012. A febbraio, per la nuova collana di Mondadori “Libellule” (una serie di racconti lunghi e romanzi brevi firmati da autori di grande successo, italiani e stranieri) dovrebbe uscire il primo libro, seguito, in data imprecisata da un romanzo scritto col compagno di successi letterari, Loriano Macchiavelli.

Insomma, chi pensava al pensionamento sbagliava. Menomale.

 

 





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto