Gianna Nannini, Inno al successo

Gianna Nannini, Inno al successo

Non sembra cessare l’eco del successo del suo nuovo album ed intanto si prepara al tour


Uscito il 15 gennaio, il nuovo album di Gianna Nannini, Inno, non cessa di vendere rimanendo costantemente tra le prime posizioni delle classifiche italiane. Il disco, a due anni di distanza dal precedente, Io&Te, sarà seguito da un tour che partirà il 12 aprile da Roma.

Composto da tredici tracce, il disco risulta immediato, solido, dai testi intensi e caratterizzato dalla voce graffiante e caratteristica dell’interprete. Tra i brani spiccano Nostrastoria, pezzo scritto insieme a Tiziano Ferro, che brilla per le parole delicate e per l’interpretazione sofferta, ed Inno, brano scritto con Pacifico e scelto recentemente da Bersani per il PD.

 

 

Con l’Inno Tour, Gianna Nannini ha voluto fare un regalo ai suoi numerosi fan: con il biglietto del concerto, in omaggio il singolo inedito che aprirà i suoi concerti dal titolo ancora top secret. Con l’acquisto del biglietto, ciascuno spettatore riceverà un codice con il quale avrà modo di accedere ad una pagina web dove potrà effettuare il download gratuito dell’inedito che la cantante ha composto per questa speciale occasione.

Intanto data raddoppiata a Verona, il 3 e 4 maggio, in conseguenza alle numerose richieste dei fan. Il tour, oltre a toccare palazzetti ed arene italiane proseguirà poi con alcune tappe in Europa. La cantante senese lavorerà a fianco di Wil Malone, già produttore di Black Sabbath e Iron Maiden per l’architettura delle partiture e Patrick Woodroffe, light designer di Rolling Stones e Genesis.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto