Freddie Mercury e Michael Jackson – i duetti inediti saranno pubblicati

Freddie Mercury e Michael Jackson – i duetti inediti saranno pubblicati

Il chitarrista dei Queen è al lavoro con il William Orbit per fare uscire i tre inediti cantati dalle due star famosissime in tutto il mondo


Usciranno in autunno i brani inediti registrati dai due cantautori tra i più conosciuti al mondo.

Il re del pop, nel 1983, aveva ospitato nel suo studio privato a Encino il fondatore dei Queen.

Michael e JacksonFreddie Mercury avevano deciso di collaborare dopo essersi incontrati per le strade della California.

Le registrazioni, iniziate nel 1983, si erano concluse quando Michael Jackson aveva portato in studio il suo lama di compagnia. Erano già state registrate tre canzoni ma ne sarebbero dovute uscire di più.

Freddie Mercury si era stancato del libero vagabondaggio del lama di Michael, che lo aveva sconvolto. Aveva chiamato il suo produttore “Miami” dicendo: “Miami, caro, devi farmi uscire di qui. Sto registrando con un lama… ne ho abbastanza e voglio andarmene“.

 

Michael Jackson
Michael Jackson

 

I tre brani che usciranno nel prossimo ottobre sono ‘Victory’, ‘There must be more to life than this’, reinterpretata successivamente da Freddie Mercury che l’ha inserita nel suo disco da solista ‘Mr. Bad Guy’ e ‘State of shock’.

A rivelarlo è stato il chitarrista dei Queen, Brian May, che aveva collaborato al progetto insieme a Roger Taylor il batterista. Nel 2011 è stato permesso a Brian di analizzare il materiale registrato trent’anni fa nello studio di Michael aiutato dal produttore William Orbit.

Il chitarrista descrive il lavoro che sta facendo come  “eccitante, stimolante, emotivamente faticoso. Ma fantastico”. La sessione era durata sei ore e viene raccontata dal produttore della rock band brittanica, Jim “Miami” Beach, nel documentario di Rhys Thomas, ‘Freddie Mercury: The Great Pretender’.

 

Freddie Mercury





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto