Flautissimo, a Roma, dal 30 ottobre le magiche note di Mozart

Flautissimo, a Roma, dal 30 ottobre le magiche note di Mozart

A Roma arrivano le atmosfere del flauto con dolci note magiche e senza tempo. Si potranno ascoltare nella kermesse Flautissimo,…


A Roma arrivano le atmosfere del flauto con dolci note magiche e senza tempo. Si potranno ascoltare nella kermesse Flautissimo, il festival giunto alla undicesima edizione. La manifestazione avrà luogo il 30 ottobre e renderà, per tre giorni, intensa l’atmosfera che si respirerà al Parco della Musica. Diversi saranno i talenti del flauto, alcuni di rilievo internazionale, che con la loro arte daranno rilievo alla manifestazione organizzata dall’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Non mancheranno le conversazioni in musica che vedranno come protagonista uno strumento dal suono delicato e talvolta “deciso”. Ed il flauto è considerato uno degli strumenti musicali più antichi del mondo, dal momento che ne sono stati trovati, in scavi archeologici, esemplari ricavati da ossa di animali, da corna e d’avorio. Diverse sono gli strumenti esistenti: dal flauto dolce, a quello traverso ed il celebre e mistico flauto di Pan, legato alla mitologia, che in Flautissimo troverà un momento di celebrazione. Ad inaugurare la rassegna sarà Trevor Wye con “Il carnevale di Venezia”, una performance con oltre 70 flauti dalle fatture eccentriche e originali.
Le Variazioni del “Carnevale” includono il Flauto Magico originale di Mozart, un flauto con fiamme, il Flauto Emotivo, una tibia umana, il flauto più raro del mondo – il triplo flageolet, un flauto di 750 anni, una pompa per bicicletta, diversi flauti elettrici, un flauto vegetale, un flauto che emette fuoco e molti altri. Le Variazioni prendono spunto da musiche di Alford, Bach, Beethoven, Briccialdi, Chopin, Drouet, Genin, Grieg, Mendelssohn, Mozart, Rachmaninov, Rossini, Sousa, Saint-Saëns, Scott, Strauss, Schubert, Spike, Jones, Tchaikovsky, Weber, Wye, Bloggs. (m.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto