Fisico & Politico, la collaborazione tra Fabri Fibra e Luca Carboni

Fisico & Politico, la collaborazione tra Fabri Fibra e Luca Carboni

Carboni si avvale del rapper di Senigallia per il singolo che promuove la sua nuova raccolta


Fisico & Politico è il nuovo album di Luca Carboni, uscito il primo ottobre. Si tratta del sedicesimo disco (e quarta raccolta) del cantautore bolognese, che con questa uscita festeggia i trent’anni di carriera dato che l’esordio “…intanto Dustin Hoffman non sbaglia un film” pur uscito ad inizio ’84 venne registrato nel 1983.

Per festeggiare (e festeggiarsi) Carboni ha pensato di proporre una collezione di brani che ripercorre (quasi) tutta la sua carriera e di farlo coinvolgendo una serie di illustrissimi amici e colleghi, che ricantano con lui i suoi pezzi in versioni totalmente nuove e riarrangiate. Il tutto con la produzione di Michele Canova Iorfida, semplicemente il produttore dei maggiori successi italiani degli ultimi 10 anni.

La lista degli ospiti è davvero lunghissima: nelle nove canzoni riproposte troviamo Tiziano Ferro (“Persone silenziose”), Elisa (“Vieni a vivere con me”), Jovanotti (“Ci vuole un fisico bestiale”), Alice (“Farfallina”), Miguel Bosé (“Inno nazionale”), Franco Battiato (“Silvia lo sai”), Biagio Antonacci (“Primavera”), Cesare Cremonini (“Mare mare”) e Samuele Bersani (“Gli autobus di notte”). Sorprese vengono riservate dai tre inediti: Carboni è autore di testo e musica di “Dimentica”, mentre “C’è sempre una canzone” è stata scritta per lui da Luciano Ligabue e “Fisico & politico” è stata composta a quattro mani con Fabri Fibra.

“Fisico & politico” oltre a dare il nome all’album è anche il singolo scelto per lanciarlo. Se l’accostamento tra Luca Carboni e Fabri Fibra appare inizialmente azzardato, non è così per il risultato della loro collaborazione dato che il tormentone tra rap e pop che ne è scaturito funziona. Il contrasto tra i due stili si risolve e si appiana nella comunanza di immagini e liriche, il tutto sorretto da una base di chitarre acustiche ed elettronica. Carboni ha detto di non aver mai amato l’incontro tra autorialità e rap: “Qui però la commistione è perfetta e sono felice di aver lavorato con un ragazzo che a 48 ore da quando gli ho chiesto di scrivere un rap per il pezzo, lo ha spedito per e-mail ed era già perfetto”. Da parte sua Fabri Fibra ha affermato: “Ascoltare la musica di Luca Carboni fa sempre un gran bell’effetto. Questa volta, nel testo, ci sono anche le mie rime. Volevo comunicare un senso di disorientamento, spero di esserci riuscito“.

Qui sotto potrete vedere il video di Fisico & politico, di Luca Carboni e Fabri Fibra. (c.a.)

Luca Carboni & Fabri Fibra – Fisico & politico Video





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto