Festival musicali. Un giugno a tutto rock nel Bel Paese

Festival musicali. Un giugno a tutto rock nel Bel Paese

In Italia c’è voglia di rock, a dirlo sono i diversi festival che ogni anno vengono organizzati e che negli…


In Italia c’è voglia di rock, a dirlo sono i diversi festival che ogni anno vengono organizzati e che negli ultimi tempi sembrano dichiararsi una vera e propria guerra a suon di “riff” di chitarre e casse rullanti. Ce n’è per tutti i gusti ma andiamo con calma perchè i nomi che ogni evento sfodera meritano davvero attenzione.

 

Partiamo dal festival più soft che è l’Heineken Jammin’ Festival; strano a dirsi ma quest’anno è stata davvero la delusione dei molti rockettari che si aspettavano nomi di peso nel panorama metal. Senza nulla togliere agli headline del 2011, che solcheranno il palco di Parco San Giuliano (Mestre) rispettivamente il 9, 10 e 11 giugno ossia i Coldplay, Negramaro e Vasco Rossi, le attenzioni delle orecchie più abituate alle chitarre elettriche che acustiche, saranno tutte volte ad intercettare l’evento lombardo il “Rock in IdRho”. LA quarta edizione di questa manifestazione, organizzata all’Arena Fiera Rho Milano, si terrà solo qualche giorno dopo l’HJF, il15 giugno. A rendere davvero rock questa data sarà la presenza dei Foo Fighters (il gruppo di Dave Grohl, ex Nirvana) che in questi giorni torneranno sulle scene con un nuovo album “Wasting light”, ma anche Iggy Pop, Ministri, Social Distorsion e molti altri.

Diversa l’atmosfera di un altro ormai consolidato festival il Sonisphere di scena il 25 e 26 giugno all’autodromo di Imola che presenta numeri di tutto rispetto: 2 palchi e 30 band per citarne alcuni. In questo caso però siamo più vicini al metal, in ogni sua declinazione, dal “new” al “black”. Headliner della prima giornata saranno Iron Maiden e Slipknot, il secondo giorno spazio ai Linkin Park. In due giorni gruppi di prestigio solcheranno i due palchi, tra Motorhead, Guano Apes e Papa Roach. Ci sono nomi per tutti i gusti in questo giugno rock che di italiano porta quasi solo le location, tutti eventi assolutamente imperdibili per giovani e meno giovani amanti della buona musica, forse poco commerciale in alcuni casi, ma assolutamente grintosa in tutte le sue forme. (Manuela Prestifilippo)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto