Elvis Presley risuscitato per il palcoscenico, ma è un ologramma

Elvis Presley risuscitato per il palcoscenico, ma è un ologramma

Risuscitato? Elvis non è mai morto, sì c’è sempre qualcuno che ci crede ancora. E’ vero però che l’immagine del defunto re del rock’n’roll, sarà praticamente resuscitata dalla Digital Domain Media Group, società creata da James Cameron


Nell’aprile scorso la stessa società sbalordì 90mila spettatori del Coachella Valley Music and Arts Festival mandando sul palcoscenico  l’ologramma del rapper Tupac Shakur. Esperimento riuscito, adesso si mira in alto, creare un nuovo Elvis (quello originale è morto nel 1977 all’età di 42 anni) in grado di esibirsi su diverse piattaforme: live show, tv, web. Tutto con la benedizione della Elvis Presley Enterprises, che gestisce il marchio del cantante defunto.

Questo è un nuovo ed eccitante modo per portare la magia e la musica di Elvis Presley in vita. I suoi fan saranno entusiasti e un nuovo pubblico scoprirà l’esperienza elettrizzante di Elvis l’artista“, ha detto in un comunicato Jack Soden, presidente e amministratore delegato dell’azienda Elvis.

La società di produzione digitale, intanto, lavora anche ad un ologramma di Marilyn, la cui realizzazione è parò ancora agli inizi; la Digital Domain è specializzata nella creazione di immagini realistiche di esseri umani generate dal computer e le loro creazioni sono già apparse in film come “Il curioso caso di Benjamin Button”, “TRON: Legacy” e “X-Men:. First Class”

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto