Concerti d’autunno, venerdì a Locarno

Concerti d’autunno, venerdì a Locarno

Ancora un concerto d’autunno sulla sponda elvetica del lago Maggiore che affronterà due giganti del romanticismo tedesco a confronto. Venerdì…


Ancora un concerto d’autunno sulla sponda elvetica del lago Maggiore che affronterà due giganti del romanticismo tedesco a confronto. Venerdì prossimo al Palazzetto FEVI di Locarno, nell’ambito della rassegna concertistica di Rete Due l’Orchestra della Radio Svizzera Italiana eseguirà arie e melodie di Ludwig van Beethoven (con il Concerto per pianoforte e orchestra n. 4 in sol maggiore op. 58), e Johannes Brahms (con la Serenata per orchestra n. 1 in re maggiore op.11.). Dirigerà Ion Marin che si avvarrà del talento del pianista Olli Mustonen.

Il maestro Ion Marin

Musicisti di chiara fama,, quindi, quelli che si accompagneranno all’OSI nell’interpretazione di pagine tra le più amate dal pubblico. Marin – che risiede stabilmente a Lugano – è infatti un maestro d’orchestra di grande esperienza che viene regolarmente invitato da istituzioni musicali quali i Berliner Philharmoniker o la London Philharmonic Orchestra. Mustonen è invece unanimemente riconosciuto – con premi ed onorificenze di ogni tipo – come uno degli interpreti più personali e perciò più interessanti della sua generazione. Il concerto di Locarno è promosso dalla Città di Locarno e dall’Ente Turistico Lago Maggiore. Inizio del concerto ore 20.30.

Il pianista Olli Mustonen



 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto