Commodores, una nuova “Nightshift” per ricordare Michael Jakcson (ascolta)

Commodores, una nuova “Nightshift” per ricordare Michael Jakcson (ascolta)

I Commodores si esibivano alla Wembley Arena, di Londra il 25 giugno 2009, la notte in cui Michael Jackson morì….


I Commodores si esibivano alla Wembley Arena, di Londra il 25 giugno 2009, la notte in cui Michael Jackson morì. La notte seguente, JD Nicholas provò a cambiare le parole della loro canzone (vincitrice del Grammy Award) “Nightshift” dedicandola a Jako; il pubblicò saltò dalle sedie. È da lì che nacque l’idea di cominciare a ri-scrivere il pezzo come omaggio a Michael.
Michael, era un mio amico“, dice.

Così The Commodores e Dennis Lambert (uno degli autori originali del brano, insieme con Walter Orange e Franne Golde) hanno riscritto il testo di “Nightshift” e ri-registrato il nuovo testo.

Di seguito è riportato un estratto (tradotto) della canzone …

Michael, era un mio amico


Per più di quarant’anni, nessuna stella più brillante è brillata


MICHAEL, ti chiamano, “King Of Pop”


Ma per la tua anima gentile, il dolore non sarebbe mai mancato … ”

I Commodores hanno distribuito la canzone ai media e alle radio, chiedendo che domani, a un anno dalla morte di Michael venga mandata in onda.

Eccola:





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto