Chiara Galiazzo, due respiri e uno spot di troppo

Chiara Galiazzo, due respiri e uno spot di troppo

La vincitrice di X Factor 6 è protagonista di due spot ma uno di questi fa scattare polemiche sul web


Chiara Galiazzo, reduce dall’esperienza della kermesse di Sanremo, si sta tuffando letteralmente nel mondo degli spot.

Sta infatti girando a Roma una nuova réclame della Telecom che tra una decina di giorni dovrebbe essere trasmessa in tv. Tuttavia un’altra campagna pubblicitaria la vede al centro di una polemica. Le riprese dello spot Telecom sono state effettuate al Pincio a Roma.

Lei corre con la sua chioma rossa al vento, indossa un vestito celeste che fa pendant con la sciarpa, la cintura a pois e le scarpe di camoscio blu. Il regista è Alessandro D’Alatri che, insieme alla troupe, si è divertito nel vedere molti curiosi, tra cui parecchi ragazzini, in piazza San Lorenzo in Lucina tra un ciak e l’altro.

Tra i tanti accorsi per chiedere un autografo alla giovane cantante, anche alcuni volti dello spettacolo. Tra loro il giovanissimo Paco Reconti, già nel cast di Mai per amore: Troppo amore, e il coreografo Daniel Ezralov.

Di fatto, l’eccentrica mise di Chiara non è certo passata inosservata. In un altro spot pubblicitario per un deodorante, la sua canzone “Due respiri” viene coverizzata: i suoi fans sono letteralmente sul piede di guerra e la polemica si è spostata sulla pagina Facebook della cantante.

Chiara sembra non risentire di questa polemica ed è, ora più che mai, sulla cresta dell’onda. Temprata dal Festival, richiesta dalle campagne pubblicitarie e con il nuovo singolo Mille Passi in rotazione radiofonica, la cantante veneta è pronta per la maturazione artistica e la vetta della hit parade.

 

Chiara Galliazzo – Due respiri





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto