Amici 14 – Casting, riassunto della prima puntata di ieri, 3 novembre – [foto e video]

Amici 14 – Casting, riassunto della prima puntata di ieri, 3 novembre – [foto e video]

I nomi dei vincitori della prima puntata di Amici Casting, chi è uscito e chi è passato al secondo step del talent


La prima puntata di Amici Casting 14 è andata in onda ieri pomeriggio alle 13.50 su Real Time, il canale 31 del digitale terrestre. I quindici danzatori scelti per le puntata di Amici Casting hanno svolto la loro prima lezione di danza con il maestro Kledi Kadiu, diplomato all’Accademia Nazionale di Danza di Tirana, dov’è nato nel 1974. Kledi è arrivato in Italia nel 1993, dopo aver lavorato nel Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Tirana e aver ballato come solista nei balletti di repertorio più conosciuti al mondo come Giselle, Lo Schiaccianoci, Don Chisciotte e Dafni e Cloe. E’ arrivato in Italia via mare, ha lavorato a Mantova e a Rovereto per 3 anni, poi è entrato nel mondo della televisione come primo ballerino di programmi televisivi come Buona Domenica, C’è Posta per Te e Amici di Maria De Filippi.

Kledi oggi, insieme a tante altre cose, è anche insegnante ad Amici e la prima lezione di ieri è stata come sempre molto intensa. Kledi ha montato una coreografia da far eseguire ai quindici danzatori scelti. Calogero, Michele, Simone, Mario, Gennaro si sono messi in gioco insieme a Luigi, Giovanni, Matteo, Francesco, Oreste, Vincenzo, Christian, Marco, Giovanni e Danilo. Alla prima selezione sono passati tutti quanti tranne Mario, il ragazzo secondo qui nella scuola di Amici sarebbe stato un Casting tutti i giorni, un mettersi alla prova continuo. Lui non pensa di aver meno valore degli altri danzatori ma per lui Amici Casting è finito ieri pomeriggio. Marco invece è stato notato da Kledi che durante la lezione gli ha detto “bravo”. Marco non vede l’ora di entrare nella scuola ed è così anche per Francesco, anche se la sua insicurezza gli gioca brutti scherzi.

Lo scopo dei professori della scuola di Amici è quello di crescere gli allievi sia tecnicamente che mentalmente. Un ballerino deve mettere in gioco anima, corpo e mente per riuscire ad arrivare al pubblico in un certo modo. Kledi, a lezione, cerca di mettere a confronto tra di loro tutti i danzatori per stimolarli il più possibile.

 

Durante la lezione modern di Kledi Kadiu, nella platea dello studio di Amici la temuta Alessandra Celentano ha selezionato i danzatori classici. Gennaro, Simone e Johnny si sono esibiti davanti a lei presentato un cavallo di battaglia. A iniziare è stato Johnny ma la signora Celentano, dopo pochi secondi aveva già stoppato la musica per correggere il danzatore. Johnny si è presentato “in scena” con una presenza troppo debole. L’inizio di un pezzo è la parte più importante, quella da curare di più per far si che lo spettatore ne rimanga colpito e che si concentri poi su tutto il pezzo. Johnny aveva timore, il suo corpo lasciava trasparire la preoccupazione di Johnny nel cercare di non sbagliare i passi, anche se in realtà si sentiva carico di adrenalina e convinto di ballare.

Alessandra Celentano lo ha richiamato spiegandogli che all’inizio del pezzo lui sarebbe dovuto essere “un nervo”.  Il secondo tentativo è andato decisamente meglio per Johnny, che durante le correzioni continue di Alessandra ha continuato a ballare con convinzione e una forte presenza del corpo. Per lui ognuno di noi è un narratore e più linguaggi conosci, più velocemente puoi arrivare a un pubblico vasto. Johnny passa al primo step e ora è la volta di Gennaro.

Gennaro ha scelto di presentare il pezzo di La Carmen, in versione contemporanea. La sua famiglia e i suoi amici hanno riposto molta fiducia nel suo talento e lui non vuole deluderli. L’esibizione di Gennaro non è andata molto bene, il suo corpo era teso, il movimento poco fluido e morbido. Alessandra Celentano ha visto troppa poca grinta nell’eseguirlo, sono trasparite la paura e il terrore. Ad un Casting questo non dovrebbe succedere, anche per questo Gennaro non passerà al secondo step di Amici Casting, il suo sogno si è infranto e il danzatore lascia il programma versando qualche lacrima di scoraggiamento.

Dopo Gennaro è la volta di Simone. Il giovane ventenne ha iniziato a danzare all’età di sette anni e la visione del film Billy Elliot lo ha spinto a proseguire verso questa strada, lui si ritiene da sempre un pò egocentrico, proprio come la maggior parte degli artisti. Simone ha delle linee bellissime, il suo corpo è elegante ma qualcosa non convince Alessandra, che non capisce se è pigro o manca di quelle che lei chiama “intelligenza del danzatore”. Simone può fare decisamente di meglio, un talento come lui deve tirare fuori il massimo delle sue potenzialità e lui è sicuro che qui ad Amici riuscirà a farlo, perché nella scuola di Maria De Filippi gli stimoli non mancano. Simone passa al secondo step con la promessa che si impegnerà al cento per cento per raggiungere gli obiettivi e per correggere i suoi difetti fino a farli diventare, con l’aiuto di tutti gli insegnanti della trasmissione, dei pregi. Ora è un pò preoccupato perché soddisfare la Celentano è la prova più ardua.

L’attenzione, nella seconda parte della puntata, si sposta sugli insegnanti di canto. Al banco della giura ci sono Grazia Di Michele, Rudi Zerbi, Carlo di Francesco e la new entry Francesco Sarcina, ex leader e cantante-chitarrista del gruppo Le Vibrazioni. Alla selezione di canto sono passati tutti i concorrenti e Grazia Di Michele si è complimentata in particolare con Federica e Silvia, che sono state chiamate a fare dei passi avanti per aver svolto le migliori esecuzione della prova.

Diventare danzatore o cantante di un certo livello richiede concentrazione, velocità nel recepire gli stimoli, tecnica e conoscenza. Chi riuscirà a fare di meglio passerà alle serali di Amici 14 che andranno in onda a marzo 2014.

 

FOTO – Amici Casting 14

 

 

 

VIDEO – Prima puntata del 3 novembre 2014

 

Clicca qui per vedere il video!

 

 

Clicca qui per tenerti aggiornato su tutte le news, anticipazioni e gossip del mondo di Amici di Maria De Filippi

 

 

(v.c.)

 

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto