Samsung al Fuorisalone con l’installazione Embrace: Sensorial Experience

Samsung al Fuorisalone con l’installazione Embrace: Sensorial Experience

Il visitatore ospite di Samsung viene posto all’interno di un viaggio più che sensoriale, capace di armonizzare tecnologia e sensazioni


Samsung è uno dei brand presenti al Fuorisalone che ospita uno degli eventi in programma nel nuovo Samsung District sito in Viale della Liberazione 9/13 a Milano.

Samsung ha inaugurato infatti l’installazione “Embrace: Sensorial Experience” in mostra al pubblico fino a domenica 19 aprile: si tratta di un viaggio volto a scoprire l’essenza più profonda della filosofia del marchio, che permetterà ai visitatori di conoscere in anteprima un nuovo modo di guardare la televisione.
Samsung infatti ha sempre preso in esame la relazione fra le persone e la tecnologia, per capire come avessero potuto trasformarla ed evolverla in un’esperienza sensoriale: ecco dunque la creazione di questa installazione che vuole abbattere ogni barriera in modo da rendere il semplice guardare la tv, un momento unico nel proprio genere.

Embrace: Sensorial Experience si presenta come uno spazio preciso in cui due strutture circolari e sospese, circondando i visitatori, ne ricreano intorno un’atmosfera surreale. Questo progetto non fa altro che enfatizzare l’anima della filosofia del Design Samsung, che va oltre l’apparenza estetica degli oggetti per giungere all’anima più sensoriale.
Fulcro dell’installazione è il Samsung SUHD TV che, grazie ad una struttura che integra 36 televisori da 65 pollici ciascuno, propone un nuovo modo di esporsi alla televisione, andando oltre le immagini e sperimentando sensazioni e stimoli che non si possono provare nella realtà: ogni pannello si trasforma in portale capace di trasportare lo spettatore in una dimensione quasi ‘parallela’ sebbene molto realistica.

I televisori Samsung SUHD TV si ispirano all’architettura moderna, che combina schermi curvi con un design molto minimale incorniciato in modo fine ed elegante, rendendo quindi il televisore più di un apparecchio ma un vero e proprio elemento d’arredo. La curvatura del televisore pone lo spettatore al centro dello schermo, immergendolo in una visione colorata e luminosa. Gli schermi dei televisori SUHD TV sono composti da nano cristalli che funzionano come semiconduttori, capaci di portare una migliore resa cromatica. In più lo spettatore può personalizzare i contenuti in quanto la televisione diviene il centro di controllo della Smart Home, evoluzione della domotica che ridefinisce l’esperienza prettamente domestica.

dfhg

Accanto all’installazione i visitatori potranno ampliare questa esperienza sensoriale grazie alla linea di elettrodomestici Premium Chef Collection presenti all’interno dello spazio Samsung, che renderanno così surreale tutto il contesto che i visitatori si renderanno conto solo in un secondo momento di essere immersi fra due strutture fluttuanti.

Alessandra Paschetto

3

bgg7





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto