Renzo Piano crea e firma una borsa che sembra un edificio

Renzo Piano crea e firma una borsa che sembra un edificio

L’architetto ha realizzato l’accessorio per Max Mara in soli 250 esemplari, per il party di inaugurazione del Whitney Museum di New York


Renzo Piano si rinnova ed esce dal mondo dell’architettura per disegnare e firmare un accessorio di gran tendenza fra le donne, quale la borsa.

La borsa di Renzo Piano si chiama Whitney Bag ed è stata realizzata per Max Mara, in occasione dell’inaugurazione del Whitney Museum di New York. La prima persona ad averla indossata è stata la signora Milly, moglie dell’architetto e testimonial della collezione composta da soli 250 esemplari unici al mondo.
Il museo d’arte moderna che si estende su tremila metri quadrati ha voluto per la terza volta come sponsor unico proprio Max Mara, che da Reggio Emilia ha inviato quasi quattro mila inviti per uno dei party più esclusivi della stagione.

Il connubbio fra galleria d’arte e la borsa non è così impossibile come sembra, dal momento che la borsa si è trasformata in una vera e propria opera d’arte, tanto da essere stata creata proprio da chi disegna e firma opere – seppur per altri ambiti. La borsa di Renzo Piano riprende l’estetica e l’architettura del Whitney Museum con le sue nervature, nel colore azzurro ghiaccio ricavato da varie sfumature di grigio e nei dettagli. L’elemento architettonico lo si ricava anche dalla squadratura dei manici, fortemente voluti quadrati da Renzo Piano stesso.

L’architetto, dal canto suo, ha voluto precisare che il vero tocco arriva proprio dalla moglie, dal momento che lui preferisce parlare di piazze, edifici, ma non di borse, tanto da aver sottolineato che per quanto gli sia piaciuta la collaborazione, rimarrà unica.

Uno degli esemplari di Whitney Bag costa sui 1.700 dollari e in Italia, la versione più commerciale, si aggirerà sui 1.100,00 euro sempre fabbricata da artigiani italiani, che la riproporrano anche in nero, blu e in tre dimensioni diverse.

Alessandra Paschetto

12

Il Whitney Museum by Renzo Piano
Il Whitney Museum by Renzo Piano
Renzo Piano, la moglie Milly e Luigi Maramotti - presidente di Max Mara
Renzo Piano, la moglie Milly e Luigi Maramotti – presidente di Max Mara




COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto