Moda primavera-estate 2015 – Alexander McQueen: il sogno, l’arte e la moda

Moda primavera-estate 2015 – Alexander McQueen: il sogno, l’arte e la moda

Moda primavera-estate 2015 – Alexander McQueen: il sogno, l’arte e la moda


Alexander McQueen: il sogno, l’arte e la moda.

Alexander McQueen il sogno, l’arte e la moda: genialità, creatività, eccentricità

Alexander McQueen, una celebrità, un uomo, un artista dalle creazioni innovative, a volte avveniristiche, oniriche e ironiche, ricche di simbolismo, eleganza estrema e maestosa bellezza.

Le sue sfilate diventano le performances di un vero artista; rappresentano il mondo in continuo mutamento, la realtà che si evolve costantemente, dietro i sipari della moda internazionale, rappresenta il mondo stesso.
Non si può amare un artista senza conoscere la sua storia, chi era, cosa sognava, da dove veniva: Alexandere McQeen?
Un uomo, McQueen, profondamente inquieto, che nella moda agisce ed interagisce con le sue visioni, sogni, paure, emozioni e desideri, incubi ,visioni futuristiche convogliano in un unico canale: la moda. La sua arte è una profonda riflessione artistica attorno al tema della morte e del cosiddetto “afterdeath”; in molte creazioni il tema è la metamorfosi, la guerra, l’esagerazione e la teatralizzazione della moda, senza tralasciarne la spiritualità.

ALEXANDER MCQUEEN PRIMAVERA ESTATE 2015
ALEXANDER MCQUEEN PRIMAVERA ESTATE 2015
ALEXANDER MCQUEEN PRIMAVERA ESTATE 2015 (5)
ALEXANDER MCQUEEN PRIMAVERA ESTATE 2015
ALEXANDER MCQUEEN PRIMAVERA ESTATE 2015 (4)
ALEXANDER MCQUEEN PRIMAVERA ESTATE 2015
ALEXANDER MCQUEEN PRIMAVERA ESTATE 2015 (3)
ALEXANDER MCQUEEN PRIMAVERA ESTATE 2015
ALEXANDER MCQUEEN PRIMAVERA ESTATE 2015 (2)
ALEXANDER MCQUEEN PRIMAVERA ESTATE 2015
ALEXANDER MCQUEEN PRIMAVERA ESTATE  2015 (2)
ALEXANDER MCQUEEN PRIMAVERA ESTATE 2015

 
L’uso dei colori sulle sue tele abito lascia in molte collezioni a bocca aperta, sono abiti che lasciano il segno nella storia dell’arte, nell’estetica e quindi nella storia della moda, consacrandosi come una sorta di mito contemporaneo della moda.
Le sue creazioni sono opere di virtuosi giochi tessili, di immensa padronanza della materia moda: chi non conosce Le Armadillo? Scarpe? Opera da museo? Ma chi mai prima aveva osato pensarle? Con McQeen il confine tra moda è arte è già sparito.

ALEXANDER MCQUEEN DETTAGLIO COPRICAPO
ALEXANDER MCQUEEN DETTAGLIO COPRICAPO
ALEXANDER MCQUEEN 2013
ALEXANDER MCQUEEN 2013
ALEXANDER MCQUEEN 2012
ALEXANDER MCQUEEN 2012
ALEXANDER MCQUEEN 2010
ALEXANDER MCQUEEN 2010

Nel 2001 con il proprio nome entra nel mondo della moda, premiato ben quattro volte, tra il 1996 e il 2003, al British Designer of the Year Award, fa sognare e discutere il mondo intero.
Dal 2001 al 2010 è un’implosione di piume, skull, impalcature e copricapi improbabili, incastri, colori, maschere, dal gotico al barocco, la donna diventa un tutt’uno con l’abito, quasi divorata da esso, per riapparire in un’ insieme in perfetto equilibro tra realtà e sogno. Un delirio di scarpe, pochette con teschi e impugnature dark punk.
Per la Fashion Week 2015, collezione primavera- estate, nella sfilata, firmata dalla direttrice creativa Sarah Burton, la maison trasforma la donna in una sorta di guerriera, una dominatrice bondage, una geisha, un collage di personaggi contrastanti. L’Oriente è la grande ispirazione del 2015.

ALEXANDER MCQUEEN 2009
ALEXANDER MCQUEEN 2009
ALEXANDER MCQUEEN 2009 (2)
ALEXANDER MCQUEEN 2009
ALEXANDER MCQUEEN 2007
ALEXANDER MCQUEEN 2007
ALEXANDER MCQUEEN 2003
ALEXANDER MCQUEEN 2003

 
Il latex e la pelle nera, si mischiano a tessuti impalpabili, a sete e a trasparenze, le linee dritte, la delicatezza dei fiori si avvinghiano ad un animo dark, dando vita ad una donna divisa tra fragilità e determinazione.
Ma il più grande appuntamento?
Nei giorni scorsi si è aperta una mostra Alexander McQueen a Londra “Savage Beauty”, al V&A Museum di Londra, si preannuncia come la più grande mostra dedicata in Europa al designer scomparso, ecco il vero appuntamento di primavera 2015!
Non resta che aprire gli occhi e innamorarsi di Alexander McQueen!

 

ALEXANDER MCQUEEN -skull-dettaglio
ALEXANDER MCQUEEN -skull-dettaglio
ALEXANDER MCQUEEN -skull- dettaglio
ALEXANDER MCQUEEN -skull- dettaglio
ALEXANDER MCQUEEN -clutch-fiori-smaltati
ALEXANDER MCQUEEN -clutch-fiori-smaltati
ALEXANDER MCQUEEN  Armadillo & Sea Creature shoes by 2010
ALEXANDER MCQUEEN Armadillo & Sea Creature shoes by 2010

Lucia Ferrara

 

Potrebbe interessarti anche:

Primavera-estate 2015 – di scena gli anni ’70
A Pitti Uomo 87 sbarca il papillon 
Trend Primavera-estate 2015 – total denim 





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto