Moda: Il tubino ieri e oggi

Moda: Il tubino ieri e oggi

Capo must have di ogni guardaroba femminile, il tubino si reinventa in chiave moderna


Il tubino ieri e oggi

Capo must have di ogni guardaroba femminile, il tubino si reinventa in chiave moderna

Da Audrey Hepburn a Chanel a Brigitte Bardot il tubino non è mai passato di moda, si è rivoluzionato in lunghezza, colore e forma ma è sempre stato protagonista sin dal lontano 1926 quando comparve per la prima volta sulle pagine di Vogue America.

Quasi 90 anni e non dimostrarli, elegante, mai ordinario, presente nel guardaroba di tutte le donne; utilizzato inizialmente per rappresentare il lutto, divenne successivamente indispensabile per ogni donna grazie a Coco Chanel.

Il tubino piace per la morbidezza del tessuto, per la vestibilità e perchè può essere indossato da chiunque, dalle donne comuni alle dive. Trionfa in un periodo di Austerity dovuto alla Grande Depressione diventa protagonista nel 1961 portato alla ribalta grazie a Audrey Hepburn nel film mito “Colazione da Tiffany“.

tubino1 tubino7 tubino2 tubino

Nella metà degli anni ’60 perde importanza, ma dagli anni ’80 torna nuovamente in primo piano divenendo estremamente femminile grazie alle Business Woman che lo adottano come divisa da lavoro. Da quel momento la vita del Tubino è divenuta immortale anche grazie alle donne più celebri (Marilyn, Jackie Kennedy, per citarne alcune) che l’hanno reso protagonista indossandolo nelle occasioni più importanti, donne che fanno parte della storia della moda e del cinema.

tubino4

Nel 2015 il tubino è stato reinventato in versione moderna grazie a Freddy (per l’occasione è stata organizzata una mostra a Milano nella boutique di Corso Buenos Aires) che con la tecnologia WR.UP già testata per i pantaloni (ne sono stati venduti a milioni) regalano uno splendido effetto Shaping modellando il corpo in modo naturale senza creare antiestetici effetti.

“Il tubino è il vestito delle donne – afferma Carlo Freddi, proprietario dell’omonimo marchio – Abbiamo inventato quello che non c’era, il tubino moderno”!

Provare per credere!

tubino3

tubino9 tubino8bis tubino5

Laura Gagliano





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto