Milano Fashion Week 2015 – sfilate, presentazioni, eventi del quinto giorno

Milano Fashion Week 2015 – sfilate, presentazioni, eventi del quinto giorno

Milano Fashion Week 2015, Chiara Ferragni e la sua nuova collezione, Franca Sozzani alla presentazione Heroes, sfilate ed eventi alla Settimana della Moda


Testo e foto di Miriam De Nicolo’

Art & Fashion Editor

 

Al day 5 della Milano Fashion Week 2015 hanno sfilato Trussardi , Missoni, Massimo Rebecchi, Marni, John Richmond, Laura Biagiotti, MSGM, Salvatore Ferragamo, Au Jour le jour, I’m isola Marras, Roberto Musso, ma tantissime sono state le presentazioni e gli eventi, che ci anticipano i nuovi designer emergenti e le idee futuriste sulle nuove mode.

CHIARA FERRAGNI COLLECTION 

Il fashion blog più famoso al mondo The Blond Salad è da poco divenuto oggetto di studio ad Harward. Chiara Ferragni non sbaglia un colpo e da quella brillante intuizione nata nel lontano 2009, oggi vanta un fatturato milionario e una linea di scarpe col suo nome.

In occasione della Milano Fashion Week 2015, Chiara Ferragni presenta una linea giovane, fresca e divertente, scarpe indossabili dalla mattina fino alla sera, come lei tiene a sottolineare, perché una donna molto impegnata non ha tempo di cambiarsi più volte al giorno.

Scarpe divertenti, per non prendersi mai troppo sul serio, con occhietti sulle punte, simbolo del brand. La linea più social è quella delle sneakers con gli smiles e le emoticon interscambiabili, a seconda dell’umore che si ha in quella giornata, un’idea davvero originale in cui la scarpa diventa protagonista dell’outfit e firma della personalità.

 

2
Chiara Ferragni intervistata da Joe Squillo in occasione della MFW 2015
3
Chiara Ferragni Collection
5
Chiara Ferragni Collection
8
Chiara Ferragni Collection
10
Chiara Ferragni Collection
4
Chiara Ferragni Collection A/I 2015/16
11
Chiara Ferragni Collection A/I 2015/16
12
Chiara Ferragni Collection A/I 2015/16
1
Valentina Ferragni presenzia alla collezione della sorella Chiara

 

HEROES SHOES COLLECTION

Heroes, brand Made in Italy, sbarca il lunario presentando durante la Settimana della Moda la sua prima collezione, in occasione di un evento realizzato in collaborazione con Vogue Italia.

Joachim Swensson e Manfred Ebensberger, il primo impegnato precedentemente nel campo dell’advertising, immobiliare e consulenza, il secondo nell’architettura e real estate, hanno deciso di fondere insieme le loro esperienze  e creare un brand unico e innovativo.

Design lineare e materiali d’eccellenza, questa la bellezza della collezione autunno/inverno 2015/16 di Heroes, ma soprattutto l’attenzione al dettaglio, quali gli speciali ricami realizzati a mano, direttamente sulla pelle o sul denim.

Madrina d’eccezione il direttore di Vogue Italia Franca Sozzani.

2
Franca Sozzani alla presentazione Heroes shoe collection
1
Heroes shoe collection
3
Heroes shoe collection
7
alla presentazione musica al pianoforte
8
Heroes shoe collection
9
ricami realizzati a mano
11
Heroes shoe collection

 

5
bizzarri manichini fatti di cartoncino e carta crespa alla presentazione Heroes shoe collection
10
Heroes shoe collection

 

DESA NINETEENSEVENTYTWO

Produttori leader in Turchia nella creazione di accessori in pelle di altissima qualità, DESA per questo autunno-inverno 2015/16 ha lanciato due grandi novità: la ROMY Bag e la LADY Bag.

ROMY Bag è stata ispirata dalla personalità dell’attrice Romy Schneider, interprete del film “Un historie sample” ; la Romy Bag accompagna le iconiche Four, Seven e Twentytwo.

I materiali utilizzati ricordano l’eccellenza del brand e la loro capacità di sviluppo del prodotto artigianale: pelliccia, pelle elaborata “cervo”, nappa lux, struzzo, camoscio.

L’impronta DESA è elegante e sobria e con questo fil rouge ha deciso di coprire la chiusura metallica con la pelle, per far esaltare invece la manualità e l’artigianalità del prodotto.

5
DESA NINETEENSEVENTYTWO

 

4
DESA NINETEENSEVENTYTWO
2
DESA NINETEENSEVENTYTWO
1
DESA NINETEENSEVENTYTWO

 

CHRISTIAN PELLIZZARI 

Come in una sala da ballo, Christian Pellizzari presenta i suoi abiti couture su manichini/ballerine. Si voltano come fossero dei veri e propri carillon, destreggiano alti e imponenti nei loro preziosi abito-gioiello e ci illuminano con tutta la loro bellezza.

E’ un guardaroba per donne sofisticate, eleganti e raffinate, trasparenze di abiti in pizzo, completi portafoglio di seta, pizzi laminati, abiti da cocktail abbinati a blazer maschili doppiopetto e gonne strutturate con crinoline sotto bluse fluide di seta.

Un mix di forme e tessuti sorprendenti, che nel suo concetto di charme e stile, rende le donne che scelgono Pellizzari, uniche, di una femminilità leggera e graziosa come quella di una ballerina.

 

1
Christian Pellizzari A/I 2015/16
2
Christian Pellizzari
3
Christian Pellizzari

 

MARTINO MIDALI 

Punta tutto sui cappotti e sulle giacche la collezione di Martino Midali autunno/inverno 2015/16 .

Linee geometriche, scultoree, tornano il cappotto a uovo, i tagli tridimensionali e asimmetrici. Gli anni ‘7o non ci abbandonano, e riportano le forme, i colori, le atmosfere: il verde muschio, il blu elettrico, il rosso bruno, tutte le nuances dei frutti di bosco per deliziarci con i cappottini lunghi e comodi, come quello dai toni malangiati viola e cammello, di morbida lana mista alpaca o il bouclerone very hot che diventa quasi astrakan nel cappotto color cammello dal peso specifico pari a zero.

 

1
Martino Midali A/I 2015/16
2
Martino Midali A/I 2015/16
3
Martino Midali A/I 2015/16
4
Martino Midali A/I 2015/16

 

Potrebbe interessarti anche:

Milano Fashion Week day 1

Milano Fashion Week day 2

Milano Fashion Week day 3

Milano Fashion Week day 4

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto