Madeinmedi 2015: Il programma della Fashion Week catanese

Madeinmedi 2015: Il programma della Fashion Week catanese

La Fashion week made in Sicily è ai nastri di partenza, il Madeinmedi sarà un evento ricco di ospiti illustri ed esposizioni all’insegna del glamour e della creatività


Il Madeinmedi giunto alla nona edizione si arricchisce di elementi straordinari come Mario Boselli, cavaliere del lavoro e presidente onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana e della collaborazione con YKK, acronimo di YoshidaKōgyō Kabushiki Kaisha gruppo leader mondiale degli accessori da chiusura, presente al MadeinMedi per sostenere la creatività dei giovani talenti dell’Accademia Euromediterranea.

YKK è presente il 71 nazioni con ben 250 siti commerciali e produttivi, fornitore dei migliori brand di moda, abbigliamento e forniture tecniche, azienda leader nel campo delle chiusure a cerniera ha aderito con entusiasmo anche per questa nona edizione sostenendo i valori del Madeinmedi, gli allievi e la loro creatività mettendo a disposizione varie tipologie di prodotti come cerniere (Zipper), prodotti tessili e plastica (Textile & Plastic).

Ospiti illustri ed esposizioni di alto livello per il tanto atteso appuntamento con la Fashion Week catanese, il Mediterranean Design & Fashion patroninato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e da Piattaforma Sistema Formativo Moda sarà un’edizione ricca di appuntamenti all’insegna del glamour.
Un’edizione che punta anche al lato culturale grazie alla presenza del cavaliere del lavoro Mario Boselli, che il 12 Giugno alle ore 16.00 terrà presso la sala meeting “Alessi” dell’Hotel Principe di Catania il seminario: “Il presente e il futuro della moda italiana nel mondo”.

 

Leyrevaliente (2)

Una nuova avventura attende il Cavaliere del lavoro Mario Boselli, che dopo 15 anni di esperienza nel mondo del business della moda italiana ha lasciato la presidenza della Camera della Moda per accettare un incarico di estrema importanza, promuovere nel mondo il fashion made in Italy.

Una nuova esperienza che l’ha portato alla nomina di Presidente onorario lasciandosi alle spalle un’esperienza fantastica ma non facile, specie negli ultimi anni in cui la crisi ha messo in difficoltà le aziende del lusso e la moda.

Il seminario rappresenterà un momento importante nel quale Boselli parlerà della propria esperienza in 15 anni di attività, la promozione, l’internazionalizzazione delle imprese italiane e l’esportazione della moda italiana nel mondo.

Seguirà un dibattito al quale prenderanno parte gli studenti dell’Accademia Euromediterranea di Catania, trattando dell’importanza della moda come una delle fonti primarie dell’economia italiana e dell’influenza che esercita all’estero.
Mario Boselli in occasione della sfilata di moda del 13 Giugno presso Palazzo Biscari a Catania, riceverà il premio Madeinmedi 2015 alla carriera.

ArzuKaprol

Il programma della nona edizione si arricchisce anche d’installazioni e presentazioni di autentici gioielli.

Si parte dall’installazione per YKK Color Block realizzata dagli allievi dell’Accademia Euromediterranea: Blasco Martina, Castello Ambra, Ferruzza Giulia, Fazio Debora, Latella Daniela, Maggio Roberta, Marisca Federisca, Romano Marta, Romeo Federica, Santaera Elisa, Saccà Martina, Torrisi Elisa, Torrisi Roberta, Vitello Giorgia, Alessandrello Martina, Bambara Caterina, Cona Elisa, Gangemi Francesca, Indaco Manuela, Longhitano Fabiola, Mauro Valentina, Benedetta Pellizzeri, Rao Federica, Sapienza Marzia, Sgrò Sofia Noemi.
L’inaugurazione della mostra Jewel Graduate con l’esposizione di preziose creazioni realizzate da Sanad Atia, Rossella Margaglio, Roberta Ruggeri.

Arzukaprol (2)

La presentazione della stampante 3D Store Catania che vedrà la realizzazione live di un gioiello progettato dagli studenti del III anno di Jewel Design dell’Accademia Euromediterranea.

Apriranno il défilé le collezioni degli studenti dell’Harim | Accademia Euromediterranea: Martina Alessandrello, Caterina Bambara, Elisa Cona, Francesca Gangemi, Manuela Indaco, Fabiola Longhitano, Valentina Mauro, Federica Rao, Marzia Gisella Sapienza, Sofia Noemi Sgrò. Saranno proiettati i fashion film di Tatiana Lisi, Benedetta Pellizzeri e i jewel film di Sanad Atia, Rossella Margaglio e Roberta Ruggeri.

La seconda parte della serata vedrà in passerella la collezione di Antonio Attisano, per la categoria Sood Generation.
Per l’International Fashion Show dalla Libia Rujji Collection, dall’Egitto Shahira Fawzy, dalla Spagna Moisés Nieto, protagonista della Fashion Week di Madrid e finalista della Vogue Who’s On Next 2015.

Anastasi

Laura Gagliano





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto