La gonna a ruota – must have primavera-estate 2015

La gonna a ruota – must have primavera-estate 2015

Torna prepotente la storica gonna a ruota, must have della p/e 2015 ecco come indossarla e quali accessori abbinare


LA GONNA A RUOTA MUST HAVE P/E 2015

Torna prepotente la storica gonna a ruota, must have della p/e 2015 ecco come indossarla e quali accessori abbinare

In seta, organza, pelle, taffetà o tulle, al ginocchio, al polpaccio, stampata, a fiori, monocolore o fantasia, la gonna a ruota rappresenta il must have della primavera/estate 2015, un gran ritorno direttamente dagli anni ’50 che fa impazzire le celebrity come Jennifer Lopez.

La gonna a ruota segna un gran ritorno in passerella, volumi, colori brillanti sotto il segno della bella stagione, un trend che sicuramente non deve mancare nel proprio guardaroba!
Ha una lunga e interessante storia. Dobbiamo la sua nascita al grande Dior che nel 1947 diede vita alla rivoluzione del New Look, lanciando la più importante linea che caratterizzò la maison: la linea Corolla.

Le caratteristiche fondamentali di quest’ultima sono: busto marcato da un’elegante corsetto, vita stretta, fianchi arrotondati e ampia gonna a ruota lunga sino al polpaccio o sotto al ginocchio, punto forza è la linea morbida che le conferisce un’innata eleganza che ben presto grandi celebrity come Grace Kelly, Audrey Hepburn, Brigitte Bardot adottarono per i loro sfavillati outfit senza tempo.

5

1

3

2

Naturalmente bisogna adottare dei piccoli accorgimenti per apparire glamour ma senza eccessi e se necessario nascondere con piccoli trucchi eccessive rotondità o difetti.
La linea più aderente è adatta per donne filiformi; le linee voluminose sono perfette per nascondere fianchi rotondi; per una donna non troppo alta è rigorosamente vietato indossare una gonna che non abbia una lunghezza appena sotto al ginocchio e soprattutto senza un tacco importante, così si apparirà più slanciate; le donne alte e dalla linea sottile possono optare per un modello lungo al polpaccio, da indossare con ballerine o tacchi; per donne rotonde vanno bene i colori in tinta unita arricchiti da piccoli particolari; le donne filiformi possono osare con le stampe.

4

8

Utilizzando una cintura alta farà apparire un busto lungo della giusta misura, stretta invece per chi ha un busto corto, la vita è il punto forte quindi richiede massima visibilità, da abolire maxi pull, camicioni o cardigan lunghi.

Al contrario, vanno bene le linee corte in vita come pull, cardigan, top, che possono anche essere micro, la camicia rigorosamente portata dentro e con cinturino a vista.
La gonna a ruota richiede una certa eleganza e classicità, accessori mirati come bag dai piccoli volumi, adatte le clutch, preziose e di tendenza. Via libera a tacchi alti o medi, ballerine e sandali ultrapiatti.

6 7 10 9

11

16 15 14 13 12

Laura Gagliano





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto