La collezione P/E 2016 di Gucci alla Milano Moda Donna

La collezione P/E 2016 di Gucci alla Milano Moda Donna

La collezione Gucci è un tocco orientale portato in Occidente, un viaggio fra culture e tradizioni che Alessandro Michele ha condiviso con tutti


L’Oriente ed Occidente. Pizzi, trasparenze, scolli e spacchi. Completi mascolini dalla stampa ricercata che ricorda la Cina, tagli anni ’70 con pantaloni a trombetta caratterizzati da particolari bordi ricamati a mano.

Possiamo iniziare così la presentazione della nuova collezione di Gucci per la primavera estate 2016, che ha visto Alessandro Michele tenere alto il nome della maison continuando a cavalcare l’onda del suo successo creativo.

Originale, a tratti eccentrica ma capace di intersecare diversi stili fra loro con semplicità e leggerezza, la collezione primavera – estate 2015 / 2016 è dedicata al viaggio e alla conoscenza di culture tradotta in fiori stilizzati decorati su gonne in mikado, maxi abiti in seta, completi dalle tonalità calde dell’estremo Oriente.

I colori pastello vanno a rifinire i long dress, le camicie dal tessuto leggero e contrastano lo scuro che fa da sfondo ad alcuni pezzi, lasciando risaltare la vivacità del petrolio, azzurro, oro, bronzo, rosa pastello, rosso.

Spazio anche al nude, al corpo che si intravede sotto pizzi e trasparenze che creano disegni sulla pelle. Spazio agli accessori come le montature maxi degli occhiali, le pump con plateau alto, gli occhiali da sole squadrati glitterati, baschi in testa fatti in cotone e filamenti lamè, orecchini, cravatte e colletti con fiocchi squisitamente esagerati.

Alessandra Paschetto

1

2

3

4

5

6

7

8

(foto: milanomodadonna.it)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto