DSquared2 alla Milano Moda Uomo portano un’ondata di novità

DSquared2 alla Milano Moda Uomo portano un’ondata di novità

Trionfi di colore ed esaltazione dei tatuaggi, la figura del surfista come uomo che attende l’onda perfetta, ecco alcuni elementi della collezione p/e 2016


I gemelli Dean e Dan Catten hanno portato verso la conclusione la Milano Moda Uomo, terminata martedi 23 giugno.

La collezione primavera – estate 2016 firmata DSquared2 è un trionfo di colore al primo impatto, nonché esaltazione del tatuaggio in edizione old school ricamato su tuta seconda pelle che pare invece essere epidermide pura. I due designer vogliono dare il loro tocco estivo utilizzando l’arancione fluo, il rosa shocking, giallo, ocra, alternati agli austeri blu, nero e il candido bianco.

I surfisti che hanno animato la passerella milanese della Milano Moda Uomo incarnano l’idea di un uomo che attende l’onda perfetta coprendosi di diversi capi, fra loro stridenti in colori e materiali, ma che nel complesso riflettono solo un grande senso di libertà, gioventù e filosofia del ‘be cool’.

Sono uomini che osano con impermeabili e beanie, parka in tessuto idropellenti, jeans con lavaggio degradé, bermuda ampi e pantaloni baggy a cinque tasche; stratificano l’outfit azzardando stampe con palme e rimandi al mondo marino, capi in pelle con altri in nylon, cotone, neoprene. Non mancano il denim e il tessuto stretch usato per i leggings.

Inoltre la collezione primavera – estate 2016 di DSquared2 vuole l’esagerazione in senso di accessori, con beanie rigonfi verso l’alto, collane portate in svariato numero, sneakers colorate alternate a ciabatte in gomma.

Alessandra Paschetto

d1

d2

d3

d4

d5

(foto: milanomodauomo.it)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto