Come assomigliare ad un uovo di Pasqua in una semplice mossa

Come assomigliare ad un uovo di Pasqua in una semplice mossa

I cappelli, una passione femminile che talvolta sfocia nella stravaganza di dubbio gusto. Ecco alcuni dei più bizzarri che rischierebbero di farvi assomigliare ad un uovo di Pasqua


Giunti anche quest’anno alla soglia del giorno di Pasqua, non potevamo esimerci dal trattare un articolo tutto dedicato alle uova pasquali, da sempre un pensiero carino per chi lo fa e gradito per chi lo riceve.

Di tante forme, gusti e colori, artigianali o confezionate, le uova sono immancabili dolcetti da gustare dopo un pranzo in famiglia fra la frutta e la pennichella; i bambini poi, attirati dalla sopresa (sebbene spesso e volentieri disattenda le loro aspettative, ma a contrario nostro, sanno farsele piacere) si dimenticano della cioccolata e noi adulti possiamo gustarcele in piena tranquillità. Tanto i conti con la bilancia non tornano mai.

Detto questo, le uova pasquali non sono solamente un dolce cadeau ma anche una bizzarra moda che talvolta prende il sopravvento addirittura sull’originalità: ciò succede quando si vuole indossare un cappello così stravagante da rasentare il cattivo gusto e farci sembrare proprio un uovo di Pasqua.
Non attaccatevi alla scusa che pure la Regina Elisabetta li indossa, perché a lei tutto è concesso, ma a voi comuni mortali purtroppo no: soprattutto se siete invitate ad un matrimonio, a meno che non si stia per sposare un Reale o un divo kitsch di Hollywood, evitate di presentarvi come le cugine Beatrice ed Eugenia.

cugi

Per tutti voi (ma soprattutto tutte), ecco una carrellata di cappelli che andrebbero benissimo per un remake di Alice nel paese delle meraviglie, un party di Carnevale con tema “Le uova di Pasqua secondo me” o una festa a sorpresa per l’amico che si è appena lasciato per dimostrargli che al mondo c’è di peggio, ma che decontestualizzati da tutte queste situazioni sarebbero solo un chiaro esempio di come moda e buon gusto non siano proprio migliori amici.

Buona Pasqua! (e buon gusto)

Alessandra Paschetto

boh

cappp

focco

giallo

uovo





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto